L’Amatori Tursi alla Maratona di Torino

Ancora una maratona nazionale per l’associazione atletica Amatori Tursi che, dopo Pescara, Firenze, aggiunge Torino al suo palmares.

A partecipare alla 32^ Maratona di Torino, corsa domenica 4 novembre, il Presidente dell’Associazione podistica tursitana, Giuseppe Leone che archivia con un grande successo personale la gara della Mole. 380esimo su 1291 partecipanti, e per la sua categoria 90esimo su 228 partecipanti. Un’ ottima posizione per il Presidente che durante questi mesi si è duramente allenato per arrivare preparato alla maratona torinese e portare con orgoglio i colori lucani alla manifestazione.

“E’ stata davvero una grande emozione – dichiara Leone – correre in una delle città più importanti di Italia sotto gli occhi della mia famiglia che era lì a sostenermi. E’ stato davvero emozionante e ringrazio per questo mia moglie e mio figlio per il grande sostegno che ogni giorno mi danno e ringrazio Salvatore Mastrangelo per tutti gli ottimi consigli che mi ha fornito durante la dura preparazione. Decidere di partecipare a queste grandi manifestazioni nazionali per me rappresenta non solo una sfida personale ma anche un modo per promuovere l’Associazione che con grande orgoglio rappresento, l’Amatori Tursi con tutti i suoi tesserati che ringrazio davvero di cuore ed è un modo di promuovere la mia terra in manifestazioni di livello nazionale e internazionale, vista la nazionalità degli atleti che vi prendono parte.”

Un successo dunque per il President Leone. “Un successo per tutti i runner che hanno animato le quattro gare in programma – conclude – e, ovviamente, degli etiopi Siraj Gena Amda e Dembeli Chefo Shuke, re e regina della 42,195 Km, e dell’azzurra Sara Brogiato, che all’esordio sulla distanza centra il terzo posto assoluto.”

Archiviata dunque la maratona torinese, nuove sfide attenderanno il runner Leone che si dichiara prontissimo a intraprenderle.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*