A Gravina un press tour promosso da Comune e Regione

La città presenta a giornalisti e blogger i cammini dell’acqua e della pietra

Sabato e Domenica prossimi escursione geopoetica guidata da Davide Sapienza

La rete dei camminamenti che s’affacciano sulla gravina e corrono sui pianori e tra le pieghe dell’habitat rupestre saranno il tesoro che Gravina offrirà alla conoscenza dei giornalisti e blogger che Giovedì arriveranno in città per prendere parte al press tour organizzato dal Comune e dalla Regione Puglia.

L’iniziativa, denominata “I cammini dell’acqua e della pietra”, è stata organizzata di concerto con PugliaPromozione e sovvenzionata coi fondi Por Fesr Fse 2014-2020 (Asse VI-Azione 6.8), in risposta all’avviso pubblico per l’organizzazione di iniziative di ospitalità di giornalisti e opinion leader finalizzate alla conoscenza del territorio e dei suoi attrattori materiali ed immateriali promosse dai Comuni o Unioni di Comuni della Regione Puglia (annualità 2018 – periodo d). Alla compartecipazione economica del Municipio si è aggiunto il determinante sostegno di diversi enti, ad iniziare dalla fondazione “Ettore Pomarici Santomasi” e dalla fondazione “Matera 2019”. In prima fila pure il Parco nazionale dell’alta Murgia, l’Associazione italiana guide ambientali escursionistiche (Aigae), il consorzio turistico “Gravina in Murgia”, l’ufficio Iat Gravina. Con loro in campo anche la Condotta Slow Food delle Murge, le associazioni “Gravina Sotterranea” e “Omini di Pietra”, il parco naturalistico “Capotenda”, i curatori del progetto “Sguardi rupestri”. «Negli ultimi anni – spiega il sindaco Alesio Valente – abbiamo molto investito, in termini economici e culturali, sulla valorizzazione del nostro patrimonio ambientale. Ne è nata una serie di azioni tese a favorire fruizione e promozione dei percorsi naturalistici, che in breve tempo sono diventati sia un tratto dell’identità dei luoghi, sia un attrattore turistico. Il nostro intento è di favorirne ancor più la conoscenza, offrendoli al mondo intero attraverso il racconto di giornalisti di settore». Tra loro, in particolare, diversi blogger. «Una dimensione che abbiamo inteso privilegiare nella programmazione del press tour – precisa l’assessore al marketing territoriale, Raffaele Lorusso – per veicolare anche attraverso i media digitali la bellezza dei nostri beni ambientali, peraltro come sempre inscindibilmente legati ai tesori storici ed architettonici ed alle peculiarità dell’enogastronomia locale. Un valore aggiunto, in vista di Matera2019, con la fondazione materana che, non a caso, ha scelto di sostenere la nostra idea e la sua realizzazione».

Il programma dell’iniziativa, che si snoderà tra Giovedì 8 e Domenica 11 Novembre e che avrà inizio con l’incontro ufficiale in Comune tra l’amministrazione comunale e gli ospiti del press tour, prevede anche degli eventi aperti al pubblico: mentre le visite al centro storico, alle chiese, ai musei, alle biblioteche ed all’habitat rupestre saranno riservate alla pattuglia di giornalisti-blogger accreditati, sarà invece libera la partecipazione all’escursione geopoetica (gratuita, ma con posti in numero limitato per esigenze organizzative) articolata in due giornate (Sabato 10 e Domenica 11), lungo la rete di sentieri che si dipana attorno al parco di Capotenda. A guidare i passi e la riflessione in un’esperienza che si prefigge di unire natura e poesia sarà il noto scrittore, giornalista e traduttore Davide Sapienza, tra l’altro autore di apprezzati saggi e racconti su cammini e ambiente. Avvertenze: obbligatoria la prenotazione (al numero 348 9744490). Sarà garantita priorità a chi assicurerà la propria presenza per entrambi i giorni. Maggiori informazioni ed il regolamento integrale dell’escursione sono disponibili sul sito www.comune.gravina.ba.it.

Gravina in Puglia, 6 Novembre 2018

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*