Castelluccio Inferiore: Allacciati abusivamente al contatore dell’Acqua, denunciati tre morosi

I Carabinieri della Stazione di Castelluccio Inferiore hanno deferito in stato di libertà alla competente A.G. tre persone per furto d’acqua.

In particolare, i militari hanno accertato la manomissione di sigilli, apposti dall’Ente “Acquedotto Lucano” S.p.A. sulla condotta idrica, da parte dei tre utenti morosi.

Questi ultimi, allo scopo di attingere acqua nonostante l’apposizione di sigilli, avevano deviato e danneggiato la conduttura.

Le indagini condotte dai Carabinieri hanno permesso di rinvenire e sequestrare un tupo installato abusivamente al fine di “bypassare” il contatore.

L’attività svolta rientra nell’ambito di mirati servizi tesi a reprimere i reati predatori di ogni genere.

I furti di acqua, spesso, sono perpetrati arrecando danni alle condotte o creando allacci abusivi alla rete idrica pubblica, con grave nocumento, peraltro, alla fornitura per la collettività e compromissione per le attività economiche del territorio.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*