POTENZA: SORPRESI NELLA NOTTE CON ARNESI DA SCASSO, DENUNCIATI DAI CARABINIERI

Ieri, a conclusione delle indagini, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Potenza hanno deferito in stato di libertà all’A.G. due persone, un 22enne ed un 23enne della provincia di Foggia, ritenuti responsabili di possesso ingiustificato di chiavi alterate o di grimaldelli.

Gli stessi, poco prima della mezzanotte di lunedì scorso, sono stati sottoposti a controllo da parte dei Carabinieri nella zona periferica di Potenza, mentre viaggiavano a bordo di un’autovettura, lungo la SS 658, in direzione di Melfi.

Nella circostanza il personale operante ha proceduto ad una perquisizione personale e veicolare, rinvenendo alcuni cacciaviti e delle chiavi torx, del tipo utilizzato per smontare le centraline e gli pneumatici di altre autovetture.

Gli arnesi, posseduti ingiustificatamente, sono stati sequestrati mentre i due soggetti, considerata l’ora e le giustificazioni poco plausibili fornite ai Carabinieri, sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Potenza per il predetto reato.

L’attività descritta rientra tra i serrati controlli sul territorio che i Carabinieri del Comando Provinciale di Potenza stanno eseguendo anche in arco notturno per contrastare principalmente i reati contro il patrimonio, tra cui, segnatamente, i furti di autovetture.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*