SABATO E DOMENICA A BRINDISI MONTAGNA LE “GIORNATE MEDIOEVALI ALLA CORTE DI GUIDONE”

Sabato 27 e domenica 28 ottobre, tornano a Brindisi Montagna le “Giornate medioevali alla corte di Guidone” per iniziativa della locale  Pro loco e dell’amministrazione comunale. Una manifestazione, quella brindisina che da ormai vent’anni è un appuntamento fisso dell’autunno lucano. All’ombra del castello simbolo del comune del potentino sfileranno nobildonne, cavalieri e menestrelli e rivivranno le antiche arti e mestieri dell’epoca medioevale. Il tutto accompagnato dal buon cibo servito nelle locande del “borgo” e dalle esibizioni degli artisti che si alterneranno nel corso della manifestazione. Per l’occasione il castello di Guidone da Foresta sarà aperto al pubblico dopo i recenti lavori di restauro che gli hanno restituito l’antico splendore. La manifestazione avrà inizio sabato mattina quando, dalle ore 11, sarà aperto il mercato medievale: all’interno il museo della santa inquisizione e della tortura, gli antichi mestieri, la leggenda di Guidone De Foresta  e i sapori di un tempo vi condurranno per mano nella storia di un tempo passato. A seguire scuola di falconeria e giochi saranno organizzati per i più piccoli. L’animazione con gli artisti di strada proseguirà poi per tutto il pomeriggio lungo le vie del borgo. Alle 16 apertura degli stand gastronomici, un concerto di arpa e voce a partire dalle 17 animerà la chiesa “San Nicola Vescovo” sino alle 19. Alle 17 e 30 sarà aperto un laboratorio per la preparazione del miele, alle 20 uno spettacolo in rima e, per concludere, si svolgerà in piazza un concerto di musica medioevale. Domenica il mercatino ed il castello saranno aperti a partire dalle 10. Spettacoli di magia, esibizioni di funamboli, falconieri e acrobati animeranno la giornata sino a primo pomeriggio. Parte centrale della mattinata sarà dedicata al convegno dal titolo“ Vent’anni di giornate medievali”. Dopo l’apertura delle locande per la degustazione dei prodotti tipici del territorio, a partire dalle 15 tanti artisti animeranno il borgo prima del tradizionale corteo storico di nobili, armigeri musici e giullari dal castello per le vie del borgo che partirà alle ore 18 per raggiungere la piazza del paese per la cerimonia di investitura di Guidone de Foresta a “Primus Dominus Brundusii de Montanea et Ansiae”. La manifestazione si concluderà con il concerto de “I Rota Temporis” con danze, spettacoli di fuoco e trampolieri.

Brindisi Montagna 23 ottobre 2018

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*