Ater Potenza: Due i bandi, per l’assegnazione di locali ad Associazioni

L’Azienda Territoriale dell’edilizia residenziale di Potenza ha pubblicato un bando di concorso per la formazione della graduatoria, ai fini dell’assegnazione alle Associazioni, di locali adibiti ad uso diverso dall’abitazione. Si tratta di 15 locali a Potenza che variano da un minimo di poco più di 16 mq sino ad un massimo di oltre 65 mq. Altri due locali sempre riservati ad Associazioni si trovano a Lagonegro. La locazione è stabilita in 1,20 euro a mq. Si tratta – ha spiegato l’amministratore unico Domenico Esposito – di un primo contingente di locali che intendiamo mettere a disposizione delle Associazioni, riconosciute dalle normative regionali e/o nazionali e secondo la quota del 25% del nostro patrimonio immobiliare che ci consente la legge. L’obiettivo è di favorire l’associazionismo in tutte le sue espressioni culturale, sportivo, ricreativo, sociale e civile e, nello caso specifico del capoluogo, rivitalizzare aree urbane di quartieri periferici.

Con un altro bando l’Ater, in attuazione della Delibera dell’Amministratore Unico, istituisce l’Elenco telematico aperto degli Operatori economici dei Fornitori, dei Prestatori di Servizi e degli Esecutori di Lavori nel rispetto delle disposizioni dell’art. 36 del D.Lgs 50/2016. L’Avviso pubbicato sul sito istituzionale dell’Azienda contiene le norme da osservare per l’iscrizione all’Elenco, le specifiche dei requisiti richiesti e definisce i criteri di utilizzo dello stesso per la selezione degli operatori economici da invitare alle singole procedure di gara. L’Elenco è aperto ed è disponibile sul Profilo del committente dell’ATER di Potenza al seguente indirizzo http://appalti.aterpotenza.it. L’iscrizione allo stesso è consentita dal primo Ottobre 2018 ed entrerà in vigore dal primo Gennaio 2019. L’elenco attualmente in vigore perde efficacia dal primo Gennaio 2019. L’Elenco è utilizzato dall’ATER di Potenza per le procedure tradizionali e per quelle telematiche. La formazione dell’Elenco – si sottolinea – non pone in essere nessuna procedura selettiva e/o paraconcorsuale; non prevede alcuna graduatoria di merito degli iscritti né comporta l’assunzione di alcun obbligo specifico da parte dell’ATER di Potenza; non vincola l’Amministrazione a contrarre con i soggetti ivi iscritti, né comporta l’attribuzione di alcun diritto e/o aspettativa al candidato, in ordine all’eventuale conferimento. L’Elenco è utilizzato, nel rispetto dei principi di economicità, trasparenza, rotazione, concorrenza, parità di trattamento e non discriminazione, per l’espletamento di procedure negoziate ai sensi della normativa vigente in tema di contratti pubblici.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*