Altamura: Evento inaugurale rete della solidarietà

Lunedì 29 Ottobre 2018, alle ore 17.30 nella Sala “Tommaso Fiore” del G.A.L. di Altamura si terrà l’inaugurazione del Terzo Anno del progetto “Rete della Solidarietà” che vede in sinergia le Scuole di ogni ordine e grado con l’Associazione “Una Stanza per un Sorriso”,al fine di fare prevenzione, divulgando corretti stili di vita tra i giovani, “cittadini attivi” per un domani migliore.

La città di Altamura, avrà il privilegio di ospitare l’Europarlamentare europeo Onorevole ELENA GENTILE, membro della Commissione Politiche Sociali, Presidente dell’Intergruppo Economia Sociale; il dott. GIROLAMO RANIERI Dirigente Scientifico c/o FF Istituto Tumori “Giovanni Paolo II e il dott. DONATO PIGLIONICA, Responsabile Reparto di Endoscopia Digestiva presso l’ospedale della Murgia “F. PERINEI”.

Il progetto promosso dalla Dott.ssa Rosanna  Galantucci, Presidente dell’Associazione “UNA STANZA PER UN SORRISO”, in unione con il capofila di rete, Prof. BIAGIO CLEMENTE Dirigente Scolastico del Liceo Statale Cagnazzi di Altamura, con la collaborazione di tutte le scuole che hanno sottoscritto l’accordo di rete, dalle scuole Primarie alle Secondarie di I e II Grado, offrono alla nostra cittadinanza l’occasione per parlare di prevenzione e tutela della salute, bene primario che i nostri studenti devono imparare a “custodire”.

Del coordinamento tra le varie istituzioni scolastiche si occupano le docenti GRAZIA PERRUCCI e ANGELA SERINO referenti per l’Associazione, che relazioneranno circa le iniziative messe in atto l’anno precedente e presenteranno le nuove attività programmate per l’anno in corso, con l’ausilio del GRUPPO YOUNG (attiviste volontarie dell’Associazione)

Ospite dalla presenza fortemente emblematica l’Atleta dell’Otre Triathlon Team: IRONMAN, NICOLA FRIZZALE.

Ancora una volta la scuola, luogo apicale di formazione, si apre al territorio, dando la possibilità agli studenti e alle loro famiglie, attraverso un percorso condiviso con i docenti, di avviare un’opera di sensibilizzazione alla “tutela del benessere”, sotto ogni profilo.

Si dà cosi l’avvio ad un nuovo anno scolastico che, in prosecuzione con l’anno precedente, vedrà i SOCI VOLONTARI PROFESSIONISTI, ognuno abilitato nel proprio settore di competenza, impegnati in un’azione di volontariato mirata a inculcare, nei ragazzi cittadini attivi e responsabili, corretti stili di vita, al fine di arginare malattie di natura oncologica che, soprattutto negli ultimi anni, stanno aumentando in maniera esponenziale.

Perché come affermava il grande filosofo Arthur Schopenauer

“La salute non è tutto ma senza salute tutto è niente”.

La Presidente

GALANTUCCI Dott.ssa Rosanna

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*