A Taranto proseguono gli incontri di Presenza Lucana

Presenza Lucana e Archeoclub d’Italia Pulsano iniziano un percorso con la nuova cartella, creata nel trimestre Ottobre-Dicembre, dal titolo “Aspettando Matera 2019”. Le due Associazioni coordineranno, nel 2019, altri due appuntamenti per festeggiare “Matera città della cultura Europea”. Gli incontri di Archeologia presentati da Presenza Lucana, rivestono un’importanza di rilievo, nello studio e conoscenza del territorio, utili a fornire, sempre, un’aggiornata interpretazione delle nostre origini. La nuova relazione, dell’archeologa Maria Gabriella Fornari, presidente di Archeoclub d’Italia Pulsano, dà continuità a un incontro precedente, dallo stesso titolo, proposto a Novembre 2016. Nelle zone interne del Cilento, la popolazione indigena degli “Enotri” abitava, intorno alla prima metà del VI secolo a.C., prima di essere sopraffatta dal popolo dei “Lucani”. Nel comune di Roscigno (Sa), in località monte Prumo, nel 1938, fu trovata una sepoltura con ricchissimo corredo funebre.MATERA 2019 è un’occasione di crescita, importante, per le regioni vicine e per l’Italia meridionale tutta.

Archeoclub d’Italia Pulsano e l’Associazione PRESENZA LUCANA, attiva a Taranto, da ventotto anni, colgono al volo l’occasione e la mettono a frutto, in un sodalizio, all’insegna dell’amicizia, delle buone idee e della cultura che unisce e allarga gli orizzonti. Le due associazioni pongono un ponte tra Taranto e Matera, attraverso incontri a tema che promuovono la conoscenza della Basilicata, “terra delle vicinanze” (E. De Martino), dei popoli antichi che la abitarono, dei siti archeologici, degli splendidi paesaggi. Un viaggio affascinante lungo le direttrici di sviluppo delle realtà etnico-culturali all’origine dello spettacolo itinerante ,a Metaponto e Policoro, ”Il sogno degli dei – Megale Hellas Experience”, ideato e diretto da Giuseppe Ranoia all’interno dei parchi archeologici, proposto nel mese di Agosto 2018. Notizie e appuntamenti della nuova cartella saranno comunicati dalle due Associazioni.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*