“ Non ci può essere condivisione di merito se non c’è condivisione di metodo.

Italia Madre Basilicata nella persona dell’Avv. Dina Sileo, Coordinatore Regionale, invita i partiti tradizionali di Centrodestra al rispetto degli impegni e delle intese raggiunte nell’unica riunione tenutasi presso la sede di FI lo scorso giugno.

“ Non ci può essere condivisione di merito se non c’è condivisione di metodo. Non giova all’unità apprendere sempre e costantemente dalla stampa locale di intese raggiunte qua e la su diritti di proporre nomi. Se le scelte di programma devono essere condivise dal territorio, egualmente dicasi per le indicazioni di candidati alla guida del centrodestra. Non vi sarebbe alcuna ragione da parte di partiti , non tradizionali, a condividere o subire scelte avvenute in altri luoghi e ricevere inviti a partecipare a tavoli locali dai contenuti irrilevanti ove si dice tutto ed il suo esatto contrario. Apprendere dalla stampa di un comunicato congiunto di Forza Italia ,Lega e Fratelli d’Italia sulla opportunità di spostare la data delle elezioni regionali,ci lascia sorpresi soprattutto perché i segretari regionali non hanno sentito l’esigenza di condividere il pensiero con forze alleate. Un atteggiamento incomprensibile che dimostra che l’unione del centrodestra lucano funziona per costoro ad intermittenza se non in forma virtuale. Aggiungo ed esorto ad uscire da questo attendismo strategico, voluto da alcuni, che anestetizza la volontà e l’entusiasmo di chi davvero crede in una vittoria del centrodestra”.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*