LAVELLO (PZ): RUBAVANO OLIVE E POI LE CUSTODIVANO IN  UN’INSOSPETTABILE AZIENDA AGRICOLA. ARRESTATO AUTORE DEL FURTO E DENUNCIATO IL COMPLICE.

Oltre sette quintali di olive recuperati dai Carabinieri della Stazione di Lavello (PZ), che hanno colto in flagranza di reato un 45enne del luogo, sorpreso dai militari mentre rubava olive in un terreno agricolo sito in quel comune, in contrada “Coste”, con suo immediato arresto. L’attività investigativa sviluppata nell’immediatezza dell’arresto ha consentito, inoltre, di ricostruire la “filiera”, individuando in un’azienda agricola in località “Gaudiano di Lavello” il deposito della refurtiva e dell’attrezzatura necessaria per commettere i furti, col recuperato di 7 (sette) quintali di olive. Denunciato in stato di libertà per concorso nel furto il proprietario dell’azienda. Le olive rubate, del valore di oltre 1.000,00 euro, sono state restituite al legittimo proprietario. L’operazione si inserisce nell’ambito dei mirati controlli nelle campagne predisposti dal Comando Provinciale Carabinieri di Potenza al fine di prevenire i furti sia dei prodotti che delle attrezzature agricole.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*