Massimo Gerardo Carrese per M.E.M.O.RI. Lab

Dal 15 al 17 ottobre sarà in Basilicata Massimo Carrese, fantasiologo di professione ovvero studioso di storie e caratteristiche della fantasia e dell’immaginazione.
Carrese sarà a Potenza per accompagnare lo staff dell’associazione culturale La luna al guinzaglio nel percorso che porterà alla realizzazione del progetto M.E.M.O.RI. ovvero Museo Euro Mediterraneo dell’Oggetto Rifiutato, un progetto di Matera Capitale Europea della Cultura 2019, coprodotto da La luna al guinzaglio e dalla Fondazione Matera-Basilicata 2019.
Nei tre giorni di permanenza, Carrese accompagnerà lo staff di produzione di M.E.M.O.RI. in un percorso di natura linguistica che abbia come obiettivo lo stimolo di processi fantastici e immaginifici, lavorando su parole comuni delle zone del Mediterraneo, in vista dello studio narrativo del progetto.
Il laboratorio si focalizzerà sulle parole e sull’omonimia, sulle possibilità date dai termini che pur avendo la stessa forma possono assumere significati diversi, creare soluzioni di spiazzamento e di sorpresa che possano aprire nuove modalità di fruizione delineando l’immaginario di coloro che saranno i futuri fruitori dell’installazione finale.
Per saperne di più su Massimo Gerardo Carrese: www.fantasiologo.com

Proiezione documentario Denti Ridenti

Presso il MOON

(Museo Officina Oggetti Narranti) Via Macchia S. Luca 68/i – Potenza

La ricerca sarà aperta gratuitamente al pubblico nel pomeriggio del 15 ottobre alle ore 18.00, con la proiezione dell’ultimo documentario realizzato dal fantasiologo, il cui titolo è Denti Ridenti.
Frutto di quattro mesi di riprese e sei di montaggio, il documentario, attraverso interviste dirette ai bambini, prova a raccontare il loro modo di leggere la vita e il mondo, la logica e l’assurdo, il gioco, l’esperienza scolastica, i sogni e il loro rapporto con i coetanei e con gli adulti.
Seguirà un dibattito aperto con l’autore.
Il target a cui è rivolto l’incontro sono persone che lavorano o studiano sui temi della fantasia e dell’immaginazione quali insegnanti, educatori, operatori sociali e studenti.
Basterà inviare, ai fini della partecipazione, una email a info@lalunaalguinzaglio.it.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*