Liceo “Tommaso Stigliani” il 16 ottobre Gemellaggio e Scambio Culturale con il Liceo Scientifico “Guglielmo Oberdan” (Trieste) –

Sono attesi a Matera il prossimo 16 ottobre una delegazione di studenti e docenti provenienti dal Liceo Scientifico Statale “Oberdan” di Trieste. Precisamente due classi terze del liceo triestino, accompagnate da tre docenti, che si fermeranno a Matera fino al 20 ottobre, ospiti del Liceo “Stigliani”, in gemellaggio con le classi III sez I e III sez L del settore Linguistico. Gli studenti triestini saranno ospiti presso le famiglie degli studenti dello “Stigliani”.
In primavera, dal 1 al 7 aprile 2019, toccherà ai materani recarsi in visita al liceo “Oberdan”, accompagnati da tredocenti e accolti nelle famiglie che ricambieranno l’ospitalità ricevuta.
Lo scambio culturale si inserisce in un gemellaggio fra capitali europee della cultura “a tutto tondo”, afferma la Dirigente dello “Stigliani”, Prof.ssa Rosanna Papapietro. Infatti il capoluogo giuliano sarà Capitale Europea dellaù Scienza nel 2020 e, dopo Matera Capitale Europea della Cultura per il 2019, la vittoria di Trieste per questa importante manifestazione biennale, accomuna le due città che daranno lustro all’Italia dei mesi a venire. L’Euro Science Open Forum del 2020, la più importante manifestazione scientifica europea, si sviluppa attraverso seminari, incontri e dibattiti sui temi della tecnologia, la scienza e della politica. L’ appuntamento si terrà dal 4 al 10 luglio del 2020, una scelta che premia Trieste come centro nevralgico e nodo di scambio per l’influenza reciproca delle realtà non solo scientifiche, ma anche commerciali e sociali di tutto il panorama mitteleuropeo. Matera 2019 è l’evento più atteso per il definitivo riscatto della nostra città, già Patrimonio dell’Umanità, da vergogna a vanto dell’Italia in Europa e nel Mondo! Ricco e variegato il programma delle intense giornate che attendono docenti e studenti triestini ospiti qui a Matera, dalle meraviglie dei SASSI e della Murgia materana (Parco delle Chiese Rupestri e CEA, Centro di Educazione Ambientale), al Cento di Geodesia Spaziale/ASI (eccellenza scientifico-tecnologica del nostro hinterland, conosciuto
a livello internazionale). Si coglierà l’occasione per svolgere altresì un percorso federiciano a Castel del Monte, Trani e Venosa e un percorso archeologico con visite agli scavi di Pompei e Paestum.
Cultura, storia, arte, internazionalizzazione e scienza attendono anche i materani a Trieste e dintorni, ivi incluse visite d’eccellenza di orientamento post diploma Linguistico, come la Scuola Superiore per Interpreti e Traduttori e l’Università di Lingue e Culture Orientali/Mediazione Linguistica “Ca’ Foscari”.
L’iniziativa è possibile grazie al lavoro di collaborazione fra le Dirigenti Scolastiche Proff. Rosanna Papapietro e Maria Cristina Rocco e all’attivo coinvolgimento dei docenti delle classi dello “Stigliani” e dell’ “Oberdan” interessate al gemellaggio, guidati dalle referenti Prof.ssa Maria Sabino e Susanna Ravagnan, agli studenti e le loro famiglie e a tutto il personale scolastico.
Naturalmente si coglie l’occasione per ringraziare il presidente della Fondazione Matera 2019, Salvatore Adduce, l’Assessore Marilena Antonicelli e l’ispettrice Rosaria Cancelliere, che interverranno nella cerimonia di benvenuto che si terrà presso il Liceo Stigliani il giorno 16 Ottobre alle 8,30 e tutto il personale del cento di Geodesia Spaziale e del CEA per il supporto all’iniziativa.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*