Melfi: Sorpreso con 30 chilogrammi di rame pronti per essere venduti. Denunciato per ricettazione un 44enne del luogo.

SONY DSC

In casa custodiva 25 chili di rame “rosso” e 5 di rame “bianco”, metalli di grande valore, soprattutto, sul mercato “nero”.

Un 44enne di Melfi (PZ) all’arrivo dei Carabinieri non ha saputo fornire spiegazioni e dopo un attento controllo dell’abitazione, i militari della Radiomobile di Melfi (PZ) hanno rinvenuto anche le attrezzature necessarie per privare i metalli della guaina protettiva e un metal detector.

L’uomo è stato deferito in stato libertà all’Autorità Giudiziaria di Potenza per ricettazione.

L’intervento si inserisce nelle attività di controllo al territorio da parte dei Carabinieri della provincia di Potenza, protesi a contrastare i fenomeni delittuosi, tra i quali anche quello dei furti di rame ai danni di società operanti nel settore dei trasporti, dell’energia e delle telecomunicazioni.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*