Alternanza Scuola-Lavoro: premiati liceali Rionero in Vulture

Si è concluso con la premiazione degli studenti del Liceo Classico di Rionero in Vulture presso la Camera di Commercio di Potenza, il progetto FAI di Apprendisti Ciceroni nell’ambito del percorso di Alternanza Scuola-Lavoro.
Il progetto formativo “Apprendisti Ciceroni”, che ha visto come responsabile la Prof.ssa Stefania Masiello e la partecipazione dei docenti Marilisa d’Angelo e Antonietta Mortella che hanno contribuito alla realizzazione delle iniziative FAI, ha come primaria esigenza quella di promuovere nei giovani l’educazione, la conoscenza e la consapevolezza del valore del proprio patrimonio artistico e paesaggistico italiano, attraverso la promozione, la sensibilizzazione, il rispetto e la tutela ambientale e attraverso una nuova coscienza culturale e delle tematiche legate alla gestione di un bene culturale.
La vicepreside Gabriella Ciampa ha sottolineato l’alto valore educativo del progetto Apprendisti Ciceroni per gli alunni di un Liceo Classico a cui poco si adattano altri percorsi di alternanza. Gli studenti hanno avuto l’occasione di studiare un bene d’arte del loro territorio e di fare da Ciceroni illustrandolo a un pubblico di adulti o di coetanei, sentendosi così direttamente coinvolti nella vita sociale, culturale ed economica della comunità e diventando esempio per altri giovani in uno scambio educativo tra pari.
“Una forma di alternanza proficua e vincente”, hanno dichiarato gli studenti – che ha consentito loro di vivere un’esperienza, sia all’interno che all’esterno della scuola, alla scoperta delle bellezze artistiche e non solo del proprio territorio. I novelli Ciceroni hanno avuto modo di presentare il proprio territorio ad altri studenti sia lucani sia di fuori regione.
In occasione della premiazione, la Capo Delegazione FAI di Potenza, Lidia Pantone, ha ricordato che il progetto “Apprendisti Ciceroni®” è nato nel 1996: erano appena 200 gli alunni delle scuole coinvolte. Oggi sono quasi 40.000, i ragazzi che donano la loro voce al racconto della storia, dell’arte e della bellezza d’Italia, un vero esercito della bellezza. Il progetto ‪‎Apprendisti Ciceroni‬‬‬‬ – ha inoltre sottolineato – ha ricevuto il Premio della Commissione Europea e di Europa Nostra – Europa Nostra Awards 2016 – la più alta onorificenza europea nel settore del patrimonio culturale che dal 2002 promuove le migliori pratiche relative alla conservazione e alla gestione del patrimonio, la ricerca, il volontariato, l’educazione e la comunicazione. ‬‬‬‬‬‬‬‬‬

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*