Avvio progetto “GO Agrotech Basilicata; Agrobios incontro pubblico

Il 10 ottobre 2018, alle ore 10.00, presso il Centro Ricerche Metapontum Agrobios di ALSIA avrà luogo l’incontro pubblico per l’avvio del Progetto GO Agrotech Basilicata. Il Progetto, coordinato dall’ALSIA, l’Agenzia Lucana di Sviluppo e di Innovazione in Agricoltura, è finanziato per 260.000 Euro dalla Sottomisura 16.1 del Piano di Sviluppo Rurale (PSR) Basilicata 2014-2020, e prevede la partecipazione di 17 partner tra cui 9 imprese agricole, 4 centri di ricerca pubblici, 2 imprese tecnologiche e 2 broker dell’innovazione.

Il progetto nasce dalla collaborazione tra i cluster Aerospazio e Bioeconomia previsti dalla Smart Specialization Strategy (S3) regionale, un’agenda di trasformazione economica per collegare il sistema della ricerca con quello produttivo e con quello sociale.

Come previsto dal PSR, i partner del progetto hanno costituito un Gruppo Operativo (GO), con il compito di trasferire alle imprese agricole le innovazioni e le tecnologie “mature” nel settore dell’Agricoltura di Precisione (AdP), diffondendo i risultati all’intero territorio regionale. L’attività del progetto durerà 3 anni: saranno effettuate varie prove dimostrative nelle aziende agricole sulle innovazioni individuate, e saranno organizzati convegni, workshop e scambi di buone pratiche con altri soggetti che sviluppano applicazioni di smart farming, la “agricoltura intelligente”.

Il Progetto contribuirà a rendere il sistema produttivo agricolo lucano più sostenibile soprattutto per l’ambiente, ma anche più competitivo, introducendo tecnologie di AdP in grado, ad esempio di razionalizzare i trattamenti e la gestione della risorsa idrica.

Per raggiungere questi obiettivi il Progetto, fa leva sul grande potenziale di sviluppo di tecnologie della informazione e della comunicazione (ICT) presente in Basilicata negli Enti di ricerca, nelle Università e in molte piccole e medie imprese.

All’incontro parteciperanno, oltre al Direttore dell’Alsia, Domenico Romaniello, anche gli Assessori regionali alle Politiche di Sviluppo, Formazione Lavoro e Ricerca, Roberto Cifarelli, e alle Politiche Agricole e Forestali, Luca Braia.

L’ingresso è libero.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*