PISTICCI: attività di interlocuzione e stimolo verso Acquedotto Lucano.

L’Amministrazione Comunale di Pisticci continua la sua attività di interlocuzione e stimolo verso Acquedotto Lucano affinché vengano realizzati nel più breve tempo possibile i progetti finalizzati al collettamento e alla depurazione del territorio comunale e al miglioramento delle condizioni delle reti idriche afferenti le zone rurali e urbane. Finalmente, dopo una serie di note trasmesse dal Sindaco di Pisticci Viviana Verri, l’Amministratore Unico di AQL Giandomenico Marchese ha fatto il punto della situazione relativamente allo stato di avanzamento dei progetti attraverso una nota ufficiale trasmessa al Comune di Pisticci. “Per quanto riguarda il depuratore di Pisticci centro – spiega il Sindaco Verri – Acquedotto Lucano ci informa che è in fase di completamento la progettazione definitiva, per cui entro fine anno si avvieranno le procedure di gara. Relativamente all’intervento per il collettamento delle fogne di Tinchi, Marconia e Centro Agricolo verso il depuratore di San Basilio, il cui lavoro residuo è pari a 3,5 milioni di euro, sono in corso di definizione le procedure conseguenti alla risoluzione in danno nei confronti dell’impresa appaltatrice, mentre la parte degli interventi ancora da definire verrà posta in appalto entro l’anno in corso. Dopo la sottoscrizione dell’accordo di programma sulla depurazione, avvenuto nel 2017, che prevede il potenziamento del sistema di collettamento delle strutture turistiche di San Basilio e San Teodoro, è stato redatto il Documento di Progettazione ed in fase di redazione il bando per l’affidamento dei servizi di ingegneria relativi alla progettazione dell’intervento. Riguardo la situazione del borgo di Pisticci Scalo, è in fase di completamento l’intervento che consentirà il potenziamento del sistema di distribuzione delle risorse idriche ed il trattamento dei reflui fognari e l’entrata in esercizio dell’opera è stimata per il 2018. Infine, grazie all’interlocuzione con l’Amministratore Unico, Acquedotto Lucano ha reso noto che è in fase di definizione l’Accordo di Programma sulle reti idriche, nel cui ambito è previsto un finanziamento di 9 milioni di euro per l’ammodernamento dello schema idrico Frida che, tra i vari interventi, contempla anche il potenziamento del sistema di adduzione di alcune aree rurali dell’abitato di Pisticci, tra cui quello di contrada San Gaetano.

Gli interventi elencati risultano cruciali per lo sviluppo del nostro territorio, sia nella zona turistica che nelle aree urbane e rurali, per cui l’Amministrazione Comunale continuerà a lavorare a stretto contatto con Acquedotto Lucano per far sì che tali interventi si realizzino in tempi certi e permettano ai cittadini di poter fruire di un servizio moderno e all’altezza delle aspettative”.

 

Ufficio di Segreteria

Comune di Pisticci

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*