Stigliano: I Carabinieri recuperano la refurtiva di numerosi colpi messi a segno presso l’ospedale. Denunciato un giovane del posto

Nel corso della mattinata del 1 ottobre 2018, i Carabinieri della Compagnia Carabinieri di Pisticci, in particolare gli uomini della Stazione Carabinieri di Stigliano, hanno denunciato in stato di libertà per furto, ricettazione e danneggiamento, un giovane domiciliato in Stigliano.

I Carabinieri infatti, attraverso una rapida ed efficace attività d’indagine condotta allo scopo di far luce su alcuni episodi di furti e danneggiamenti avvenuti nell’ultimo periodo all’interno della locale struttura ospedaliera, ed a seguito di un ultimo episodio dello stesso genere avvenuto nella notte, hanno eseguito una perquisizione domiciliare ai danni di un giovane del posto sul quale ricadevano i sospetti degli investigatori.

L’attività info-investigativa dei Carabinieri ha portato i suoi frutti, in quanto presso il domicilio del giovane sono stati rinvenuti non solamente il televisore LCD asportato nell’ultimo raid notturno, ma anche altri oggetti asportati in altre occasioni, e nello specifico un computer con relativo monitor, tastiera e stampante, un ulteriore TV LCD, un conta banconote elettronico ed un telefono cordless.

Su disposizione del PM di turno della Procura della Repubblica di Matera, la refurtiva è stata restituita al responsabile della struttura ospedaliera, mentre il giovane è stato denunciato dai Carabinieri della Stazione di Stigliano.  

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*