Cifarelli su presentazione film “From the grape come the vine”

“Un’altra importante iniziativa che porterà sugli schermi internazionali le bellezze paesaggistiche e le eccellenze enogastronomiche lucane, ma soprattutto la generosità e l’umiltà della nostra gente”.È quanto dichiara l’assessore alle Politiche di sviluppo della Regione Basilicata, Roberto Cifarelli, commentando la presentazione del film “From the grape come the vine” che si è tenuta questa mattina nella sala Verrastro della Regione Basilicata alla presenza del regista Sean Cisterna, dei produttori Paula Brancati, Scott McLellan e Francesco Papa, del direttore e del responsabile area marketing della Lucana Film Commission, Paride Leporace e Nicola Timpone, e del sindaco di Acerenza, Fernando Scattone. “Ad Acerenza domani inizieranno le riprese e la comunità vive questo momento con grande partecipazione. I lucani sono oramai abituati alle star del cinema mondiale, affascinatei dai nostri set naturali, ma credo che sia sempre piacevole, come in questo caso, incontrare per le strade e nei vicoli del proprio paese un attore del calibro di Joe Pantoliano che noi tutti ricordiamo nel film capolavoro Matrix.  Tra cast, tecnici e operatori sono una cinquantina gli addetti ai lavori che per qualche settimana animeranno il borgo lucano con riscontri economici immediati per le attività e le strutture ricettive. Tuttavia, le ricadute economiche a cui guardiamo con maggior interesse – aggiunge Cifarelli – sono quelle che la produzione cinematografica potrà generare nel medio e lungo periodo in termini di flussi turistici. Strategica, a questo riguardo, anche la scelta di portare il film in sala nella primavera dell’anno di Matera Capitale Europea della Cultura”.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*