Potenza e provincia: Servizio coordinato di controllo del territorio svolto dai reparti dell’arma dei carabinieri.

Autosave-File vom d-lab2/3 der AgfaPhoto GmbH

I Carabinieri del Comando Provinciale di Potenza, nel quadro dell’intensificazione dell’attività preventiva, hanno eseguito una serie di controlli che hanno riguardato anche le principali arterie stradali maggiormente frequentate, finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati predatori, del traffico e spaccio di sostanze stupefacenti, soprattutto nelle aree della movida cittadina, al controllo della circolazione stradale con riferimento alle violazioni del codice della strada in relazione alla guida in stato di ebbrezza e sotto l’effetto di sostanze stupefacenti.

In particolare, i Carabinieri della Compagnia di:

  • Senise hanno deferito alla competente Autorità Giudiziaria due persone, responsabili di porto illegale di armi in quanto trovati in possesso di coltelli di genere vietato. Gli stessi militari hanno, inoltre, segnalato alla Prefettura di Potenza altri due giovani, per uso personale di sostanze stupefacenti. Questi ultimi, a seguito di perquisizione personale, sono stati trovati in possesso, rispettivamente, di 1 e 3 grammi circa di hashish;

  • Lagonegro hanno deferito all’A.G. una donna, con precedenti di polizia, per essersi impossessata illegalmente, in una parafarmacia, di prodotti farmaceutici e di profumeria. Altresì, con il supporto specialistico del Nucleo Carabinieri Antisofisticazione e Sanità di Potenza, sono state riscontrate alcune carenze igienico-sanitarie, con contestuali violazioni di carattere amministrativo e conseguenti sanzioni pecuniarie nei confronti di un bar della zona.

SINTESI DELL’ATTIVITÀ SVOLTA:

Persone denunciate per delitti e contravvenzioni

3

Persone segnalate alla Prefettura per uso personale di stupefacenti

4

Armi sequestrate

2

Stupefacente sequestrato

6 grammi circa

Perquisizioni veicolari e personali eseguite

14

Esercizi pubblici controllati

6

Veicoli controllati

40

Veicoli sequestrati

2

Persone identificate

73

Contravvenzioni elevate al C.d.S.

16 per un importo complessivo di 9.425,00 Euro

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*