Potenza : Spaccio di stupefacenti. Un arresto dei Carabinieri.

Nella serata di ieri 20 settembre 2018, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Potenza, hanno tratto in arresto, in flagranza del reato di spaccio di sostanze stupefacenti, un 30enne nigeriano, richiedente asilo politico, ospite di una privata struttura sita nel Capoluogo.  

Specificamente, in Potenza, l’equipaggio dell’Aliquota Radiomobile, nel corso di mirati servizi di controllo del territorio, ha notato lo straniero, a piedi, appartarsi in una stradina e cedere ad altro giovane, in corso di identificazione, un involucro, in cambio di euro 70,00, in banconote di piccolo taglio. Alla vista dei militari, il nigeriano, tentando di allontanarsi, si disfaceva del denaro ricevuto e di gr. 2,5 circa di eroina, confezionata in 3 involucri, lanciandoli a terra, poco distante, mentre l’acquirente si dava a precipitosa fuga per le vie circostanti.  

Il richiedente asilo, prontamente bloccato e sottoposto a perquisizione personale, veniva trovato in possesso, di ulteriori 500,00 Euro, in diversi biglietti, quale verosimile provento di spaccio, con contestuale sequestro.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*