A Tursi la Giornata della Legalità

Per il terzo anno consecutivo, il Comune di Tursi organizza la Giornata della Legalità, promosso dal Portavoce del Sindaco, il dott. Salvatore Cesareo, che quest’anno si articolerà in due giorni.

Mercoledì 26 Settembre alle ore 18:30 presso la Sala Consiliare “Salvatore Armando Di Noia” del Comune di Tursi si terrà l’incontro pubblico con la cittadinanza. Sarà questa l’occasione per ascoltare le testimonianze degli ospiti di questa edizione.

Dopo Giovanni Paparcuri (sopravvissuto alla strage in cui perse la vita il giudice Rocco Chinnici) e Giuseppe Costanza (l’autista del giudice Falcone, sopravvissuto alla strage di Capaci) nostri ospiti nel 2016 e Giovanni Montinaro (figlio di Antonio, uno degli genti di scorta morto a Capaci nell’attentato del 1992), Tania Pisani Pezzuto (moglie di Caludio, agente dei carabinieri ucciso dalla camorra in un conflitto a fuoco) e Nicola Latronico (vittima del dovere in vita) intervenuti lo scorso anno, quest’anno avremo l’onore di ospitare Rosanna Scopelliti, figlia del giudice Antonino ucciso dalla n’drangheta nel 1991, il giornalista Fabio Amendolara e l’ex Sindaco di Scanzano J.co Salvatore Iacobellis, più volte vittima di intimidazioni mafiose. Saranno presenti tra gli altri, autorità civili e militari che porteranno il loro saluto e contributo alla serata.

Giovedì 27 Settembre, invece, alle ore 9:30, sempre nella Sala Consiliare, i ragazzi dell’Istituto Comprensivo “Albino Pierro” e il triennio dell’Istituto Tecnico “Manlio Capitolo” di Tursi, ascolteranno le testimonianze degli illustri ospiti.

Saranno infatti presenti, oltre agli ospiti sopra citati, ovviamente il Sindaco Salvatore Cosma e l’Assessore alla legalità Maria Anglona Adduci, il segretario regionale del Sindacato Autonomo della Polizia Penitenziaria (S.A.P.PE.) Saverio Brienza, l’avvocato e Consigliere regionale Aurelio Pace ed altre cariche rappresentative dello Stato.

Durante la serata, inoltre, saranno letti i messaggi di sostegno e vicinanza all’iniziativa inviati da associazioni e dalle autorità impegnate quotidianamente nell’affermazione della Legalità a livello nazionale.

A condurre e moderare entrambi i momenti di questa terza Giornata, sarà come sempre il prof. Antonio Rondinelli, pronto e disponibile a dare il suo contributo importante per la crescita culturale nella nostra città.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*