SENISE(PZ): Ladri d’appartamento e Truffe in danno di anziani. Altro duro colpo inferto dai Carabinieri.

Il Comando Provinciale Carabinieri di Potenza è sempre più impegnato nel contrasto ai delitti contro il patrimonio ed in danno delle fasce deboli, segnatamente degli anziani.

A tal riguardo, i militari della Compagnia di Senise, dopo aver tratto in arresto, il 2 settembre u.s., una donna di origini rumene per un furto all’interno dell’abitazione di anziani coniugi, hanno identificato e deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria, la complice, una 32enne di etnia rom, dimorante in provincia di Roma.

Le due straniere, il pomeriggio del 30 marzo 2018, nel centro storico di Fardella (PZ), fingendosi familiari di una vicina delle vittime, riuscivano a raggirare due anziani coniugi, per poi introdursi nella loro abitazione ed asportare 12.000,00 Euro in denaro contante ed una carta postepay. L’attività investigativa, scaturita dalla tempestiva denuncia delle vittime ed immediatamente posta in essere dai militari dell’Arma, ha permesso di individuare ed arrestare, il 2 settembre, una 23enne di origine rumena con l’accusa di furto aggravato in concorso, sostituzione di persona ed uso fraudolento di carta di pagamento ed oggi, identificare e denunciare la complice che, al momento, risponde di furto aggravato in concorso.

I Carabinieri sottolineano ancora una volta che le denunce da parte della cittadinanza sono importanti per consentire alle Forze di Polizia di orientare al meglio le investigazioni e addivenire alla compiuta identificazione degli autori.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*