Lo scrittore Gianluca Caporaso ospite de “Il bosco culturale” al Parco della Grancia

Il consueto appuntamento culturale che oggi pomeriggio alle ore 17,30 precederà lo spettacolo di falconeria al Parco della Grancia a Brindisi di Montagna, è dedicato alla presentazione del libro “Appunti di Geofantastica” dello scrittore Gianluca Caporaso, una figura di primo piano nel campo della letteratura per le giovanissime generazioni. “Appunti di Geofantastica” (Lavieri) è un quaderno di viaggi straordinari, un taccuino per viaggiatori visionari, in cui non ci si limita a raccontare la realtà dei luoghi visitati, ma si racconta ciò che di quei luoghi è rimasto sospeso tra realtà, immaginazione e poesia. Un altro viaggio dell’autore del fortunato “I racconti di Punteville”, attraverso una geografia fantastica e al contempo illuminante. Le città che Caporaso tocca in questo libro sono vere e hanno nomi altrettanto reali: Ischia, Casalbordino, Terralba, Corleone. Il gioco narrativo è semplice: come mai queste città hanno proprio quei nomi? E’ questo l’invito dell’autore, che dei propri libri fa dei laboratori aperti, adatti a piccoli e adulti. Le città nel mondo, infatti, sono tante e ogni bambino troverà la storia, giusta se non vera, che le ha portate ad avere quel determinato nome. Un omaggio all’arte folle e necessaria di inventare storie e inseguire stupori. E Caporaso ama sottolineare che le sue città sono pretesti per raccontare storie, creare legami e saldare rapporti. L’invito al lettore è quello di proseguire a immaginare, riempiendo nuove pagine di questo straordinario atlante

geofantastico: da L’Aquila a Brindisi, da Castelrotto a Piombino, l’Italia è piena di città dai nomi evocativi, che attendono solo di conoscere la propria improbabile storia. Gianluca Caporaso vive a Potenza e si occupa di solidarietà, volontariato e progettazione culturale. Prima ancora che scrittore ed esploratore di linguaggi, è un lettore. Con Lavieri ha già pubblicato nel 2012 “I racconti di Punteville”, le Città della punteggiatura, illustrato da Rita Petruccioli. Dopo la laurea in Scienze della comunicazione a Salerno si è specializzato in Comunicazione e Marketing al Master “UPA-Cà Foscari” di Venezia. Ha scritto racconti e poesie, e in particolare testi per la promozione della regione Basilicata. In serata i visitatori potranno assistere al più importante Cinespettacolo che sia mai stato realizzato sulla storia del Brigantaggio.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*