Rotonda, lo chef Borghese alla festa de “Il bianco e la rossa”

Cresce l’attesa a Rotonda (Potenza) per l’arrivo domani dello chef Alessandro Borghese, in occasione della festa de “Il Bianco e la Rossa”, organizzata da Consorzi di tutela della melanzana rossa dop e dei fagioli bianchi dop che ha preso il via oggi. Lo chef, volto noto di alcune trasmissioni televisive di successo come “Alessandro Borghese 4 Ristoranti”, “ Cuochi d’Italia” e “Junior Masterchef Italia”, sarà il protagonista, nella centralissima piazza Vittorio Emanuele, nel pomeriggio alle ore 18 di uno show cooking nel corso del quale preparerà due piatti a base di melanzana rossa di Rotonda dop. “Quella di Rotonda si distingue dalle altre varietà di melanzana – spiega il direttore del Consorzio di tutela della melanzana rossa dop di Rotonda, Nicola La Gamma, che riunisce i coltivatori e i confezionatori che rientrano nella filiera – non solo per il suo particolare aspetto, che l’avvicina di più a un pomodoro, ma soprattutto per il basso contenuto di acido clorogenico, responsabile dell’imbrunimento del frutto. Mentre nelle altre melanzane è presente in media in 4.300 ppm (parti per milione), in quella rossa di Rotonda – continua La Gamma – è pari 800 ppm e questo fa sì che anche dopo il taglio la melanzana, molto ricca di antiossidanti, non diventi scura”. Lo chef Borghese successivamente presenzierà alla gara gastronomica che vedrà i ragazzi degli istituti alberghieri del comprensorio del Pollino cimentarsi nella preparazione di piatti a base di melanzana rossa dop e fagiolo bianco dop. Si tratterà di una vera e propria gara. A giudicare il lavoro degli studenti, oltre allo chef Borghese, ci sarà una giuria tecnica di alta qualità composta dal professor Mario De Cristofaro, docente dell’istituto alberghiero di Castrovillari (Cosenza), Rocco Pozzulo, presidente della Federazione Italiana Cuochi, e Annamaria Sodano, giornalista e conduttrice televisiva e radiofonica. Il gruppo “Oh per bacco Band” intratterrà in serata il pubblico in piazza. La manifestazione chiuderà definitivamente i battenti domenica mattina con il tradizionale aperitivo gourmet e la cerimonia conclusiva. Nel corso dell’evento sarà inoltre possibile degustare piatti a base di melanzana rossa e fagiolo bianco in tutti i ristoranti di Rotonda aderenti all’iniziativa.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*