Lavello (PZ): Furto di energia elettrica. Un arresto dei Carabinieri

????????????????????????????????????

I Carabinieri della Compagnia di Venosa (PZ), nel corso di mirati servizi di controllo del territorio finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio, hanno tratto in arresto un 24enne di Lavello in quanto resosi responsabile di furto aggravato e continuato.

I servizi svolti dall’Arma sono stati indirizzati ad infrenare fattispecie criminose in danno di Enti erogatori di servizi quali luce, acqua e gas, sempre più presenti in provincia e sull’intero territorio nazionale.

Nello specifico, i Carabinieri della Stazione di Lavello hanno individuato, in una frazione di quel centro, un giovane con precedenti di polizia che, proprietario di un’abitazione, aveva collegato abusivamente le utenze domestiche direttamente alla linea elettrica, servendosi di un cavo amovibile.

Le verifiche effettuate hanno permesso di stabilire che l’indagato utilizzava tale illecito stratagemma ormai da diversi anni arrecando, alla società erogatrice di servizi, un danno complessivo quantificabile in 4.000,00 Euro circa.   

I Carabinieri della Stazione di Lavello, acclarate le responsabilità oggettive da parte del giovane in relazione al reato di furto aggravato e continuato, lo traevano in arresto, associandolo presso la propria abitazione in regime di detenzione domiciliare, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, che coordina le indagini.  

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*