Contrasto al commercio di prodotti con marchi contraffatti

Nel corso di un servizio di controllo del territorio, i Carabinieri di Bernalda, in occasione dei festeggiamenti del Santo Patrono “San Bernardino da Siena” svolti nella cittadina Jonica, hanno proceduto a contrastare il commercio di prodotti con marchi contraffatti, divenuta ormai vera e propria piaga in danno dell’economia nazionale.

Nel corso di accertamenti tra i venditori ambulanti, hanno sequestrato n.17 t-shirt del valore di euro 300,00, riportanti griffe di famosi marchi internazionali contraffatti “Armani”, “Levi’s”, “Adidas” e “Vans”, nonché n.3 borse da donna griffate “Prada” e “Gucci” e n. 9 paia di scarpe marca “Nike”, “Puma” e Converse” del valore di euro 600,00.

La merce recuperata è stata posta sotto sequestro a carico di ignoti, poiché i detentori, dei ragazzi “di colore”, alla vista dei militari si dileguavano abbandonando la merce sui marciapiedi, facendo perdere le proprie tracce tra la moltitudine di gente presente ai festeggiamenti.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*