‘Cinemà’, la rassegna cinematografica itinerante sceglie il borgo di Guardia Perticara

Il borgo di Guardia Perticara è stato scelto come location ideale per la seconda edizione di ‘Cinemà’, la rassegna cinematografica curata dalla Lucana Film Commission e dall’Associazione culturale Sintetika. Le giornate dedicate al cinema itinerante si svolgeranno nella suggestiva Piazza Vittorio Veneto il 22 e 23 agosto, a partire dalle 18.30 con la proiezione di film e cortometraggi per ragazzi.

L’idea del “cinema in piazza” si ispira a due concetti fondamentali, la condivisione e la fruizione collettiva che orientano l’obiettivo principale di riscoprire il sentimento di aggregazione sopperendo alla progressiva chiusura di molti cinema cittadini, soprattutto nelle piccole realtà della Basilicata. Si tratta di un progetto con un’identità smaccatamente popolare e con una funzione sociale di intrattenimento, per rispondere ad un bisogno culturale anche delle famiglie.

“Cinemà” è, dunque, il cinema di qualità in luoghi dove il cinema non c’è. Il programma prevede singole proiezioni per un pubblico adulto e per l’infanzia unendo divertimento, partecipazione, emozioni e momenti di riflessione e, non da ultimo, vuole dare il suo contributo alla valorizzazione turistica e culturale del territorio. Come nella prima edizione, non mancherà l’aspetto educativo e formativo che ha ispirato i laboratori sull’educazione e didattica dell’immagine rivolti ai bambini/ragazzi dai 6 ai 13 anni. Si svolgeranno la mattina, nella stessa piazza, dalle 9.00 alle 13.00.

I temi scelti per la rassegna cinematografica 2018 sono: “Ieri come oggi: storie di emigrazione, immigrazione e lucani famosi nel mondo”  e “Terra e sapori: sostenibilità ambientale e educazione alimentare”.

I film in programmazione:

22 Agosto

– Lorax, Il guardiano della foresta – Un film di animazione di Chris Renaud – USA 2012

Ted è nato e cresciuto in una cittadina in cui tutto è di plastica, tutto è finto e non c’è vegetazione. Ted andrà a chiedere che fine abbiano fatto gli alberi all’ultimo in grado di ricordare l’epoca in cui erano presenti ovunque.

– Cortometraggi del II° Rojava Film Festival

– Una scomoda verità – il documentario con Al Gore – USA 2006

23 Agosto

– Storie Ingiuste: “Ivine e il cuscino” e “Malak e la barca” – Due storie animate realizzate dall’UNICEF – 2016

Le “Storie ingiuste” sono state realizzate per contribuire a costruire una percezione positiva nei confronti dei 65 milioni di bambini e ragazzi coinvolti nelle migrazioni in tutto il mondo, raccontano la fuga dei bambini siriani dalla guerra che devasta la loro terra, l’angoscia della traversata del Mediterraneo.

– Totò Sapore e la magica storia della pizza –  Film di animazione di Maurizio Forestieri– Italia 2003

– Nuovomondo – Un film di Emanuele Crialese – Italia, Francia 2006.

Nella Sicilia degli inizi del Novecento, Salvatore fa un voto: vuole imbarcarsi per il nuovomondo e condurre in America i figli e l’anziana madre. Salvatore lascia la Sicilia alla volta dell’America. Durante la traversata oceanica incontra la bella Lucy che parla la lingua dell’America e cerca un compagno da impalmare per ritornarci da signora. Il lungo viaggio approderà ad Ellis Island, l’isola della quarantena dove si decideranno gli ingressi e i rimpatri.

Nel caso di condizioni atmosferiche avverse le giornate del cinema si svolgeranno nella location della Sala comunale.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*