Bolognetti: A proposito del pacco di ferragosto e delle grida di giubilo del consigliere Giuzio.

Di Maurizio Bolognetti, Segretario di Radicali Lucani

Giuzio esulta? Per cosa?

Esulta per l’introduzione del Consigliere sospeso? Per il pacco di ferragosto che hanno rifilato ai lucani? Per la violazione del Codice di buona condotta in materia elettorale? Per lo schiaffo, l’ennesimo, dato al dettato costituzionale? Per cosa esulta il consigliere Giuzio? Per le quote rosa utilizzate come foglia di fico per introdurre un sistema utile ad allargare la base di coloro che possono ambire alla carica di Consigliere regionale? Esulta per la vergognosa manfrina messa in scena da un Consiglio che ha deciso di approvare una nuova legge elettorale in una notte di agosto a poche settimane dal voto?

C’è da prendere atto che Giuzio non ha capito e continua a non capire. Uno che tira in ballo la fedeltà, parlando di diritto elettorale, proprio non capisce che la questione non può essere ricondotta ai confini di una coalizione, ma è questione che riguarda tutti i cittadini.

 

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*