Vietri di Potenza, in migliaia per “Tipica”. L’edizione 2018 si rivela un grande successo e certifica l’evento come uno dei più partecipati

Un successo senza precedenti per “Tipica”, il percorso eno-gastronomico tenutosi il 10 e 11 agosto a Vietri di Potenza. Oltre ogni aspettativa, sono state migliaia –circa diecimila secondo l’organizzazione- le persone che nelle due serate hanno fatto ingresso nel percorso eno-gastronomico, affollando i vicoli del centro storico vietrese che si sono trasformati in luoghi di festa, condivisione e divertimento, oltre che di profumi e sapori irresistibili. A partire dalla Vigna della Corte, passando per piazza XXIII Novembre fino all’ultima tappa, quella di Piazza del Popolo. Senza dubbio, quest’ultima è stata l’edizione più partecipata, con un afflusso di persone da grande evento. La soddisfazione dell’organizzazione sta anche nel fatto di aver portato in paese tantissime persone anche da altre regioni. Infatti, oltre che da tutta la Basilicata, in tanti hanno raggiunto Vietri dalla Campania, Puglia e anche dalla Calabria. Per non parlare dei tantissimi emigranti e lavoratori fuori sede che hanno voluto organizzare le loro ferie in terra vietrese in concomitanza con Tipica. Un percorso eno-gastronomico che ha riscontrato un successo enorme. Tutto a ruba negli stand che hanno offerto prodotti tipici della cucina vietrese ma anche lucana. A partire dall’olio extravergine di oliva alla ciambottla, patate rosse, calzoni con la minestra, i primi come i parmariedd e cavatiedd, la carne, zeppole fritte e dolci e tanto altro. Alta è stata anche la richiesta degli operatori di partecipare a Tipica, con un raddoppio degli stand rispetto all’edizione scorsa. E’ stata sicuramente l’edizione che ha promosso l’evento vietrese come uno dei più partecipati della regione. Nelle due serate si sono alternate diverse band e artisti nel percorso: Blu Note, Agostino Gerardi e Terrania (con la collaborazione di Radio Potenza Centrale), Antonio Grande, Oh per Bacco band, I principi del liscio, Brexit, Lucani Bi Folk, Cant’Ieri. Emozioni in piazza con Tiziano Cillis. Non sono mancati organettisti e giocatori di morra. La manifestazione è stata organizzata dal Comune e dalle associazioni Vietri e la Movida, Teatrando, Pro Loco e Vietri Città dell’Olio. Circa 150 i volontari al lavoro. Le due serate si sono concluse a tarda notte con la ballata generale nell’affollatissima Piazza del Popolo. Tutto è filato liscio senza alcun intoppo organizzativo. Intanto l’organizzazione pensa già all’edizione 2019.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*