TITO(PZ): DONNA DISPERSA NEI BOSCHI RINTRACCIATA DAI CARABINIERI E RESTITUITA ALL’AFFETTO DEI SUOI CARI.

È finita solo con un po’ di spavento la disavventura di una 66enne della Provincia di Salerno che, unitamente ad un’amica ed alla nipote, nel pomeriggio di ieri 9 agosto 2018, si era addentrata nei boschi di Tito, in località Santa Venere per raccogliere verdure campestri perdendo, poi, l’orientamento e smarrendo la strada del ritorno.    

L’amica e la nipote della donna, accortesi che quest’ultima non era più in loro compagnia, spaventate e, temendo per la sua incolumità, hanno telefonato prontamente al 112, numero di Pronto Intervento dei Carabinieri.

Il personale delle Stazioni Carabinieri di Tito e Picerno, collaborati dai colleghi dell’Aliquota Radiomobile del capoluogo lucano e dai Vigili del Fuoco di Potenza, immediatamente attivati, grazie anche al costante contatto telefonico mantenuto dal personale della Centrale Operativa, riusciva a rintracciare la dispersa alle ore 22:30, in Contrada Petrucco del Comune di Pignola.

La signora, in buone condizioni di salute, ha potuto riabbracciare l’amica e la nipote.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*