La vacanza più trendy dell’estate 2018?  In una masseria

La vacanza più trendy dell’estate 2018?  In una masseria immersa in una tenuta di ulivi secolari e agrumeti-limoni e realizzata secondo la migliore e più genuina tradizione contadina ma dotata di tutti i comfort delle costruzioni moderne. Masseria è automaticamente sinonimo di spazi verdi e soprattutto di spazi ampi che aiutano al relax sino a farla diventare una vacanza benessere a 360 gradi. Secondo il Centro Studi Turistici Thalia anche i lucani hanno “scoperto” questa formula di turismo con un incremento rispetto alla stagione 2017  del 15% ed un aumento di giornate/pernottamenti del 22%. Le masserie più ricercate – anche perché già da qualche anno sperimentano una formula in B&B particolarmente apprezzata specie dagli stranieri (olandesi e tedeschi in testa) – sono le masserie del Gargano e del Salento in Puglia. Ovviamente la vicinanza al mare le rende più attraenti senza rinunciare al rilassamento e alle gite ed escursioni di ogni tipo per scoprire i territori.

La vacanza nelle masserie pugliesi è qualcosa di più di un semplice soggiorno relax: è un’esperienza che coinvolge tutti e cinque i sensi. La vacanza diventa anche momento di cultura, di ricerca, voglia di conoscenza e approfondimento. E per il Thalia 2018 il Centro Studi ha riconosciuto una nomination – settore accoglienza campagna-mare – al B&B “I Frangiventi” di Rodi Garganico (famiglia Ricucci) che prende il nome dagli alberi frangiventi utilissimi a proteggere la tenuta con aranci e limoni.
Ogni masseria ha una sua identità che la rende unica, mai uguale ad un’altra, riflesso delle famiglie dei coloni che ci hanno vissuto; ogni elemento architettonico, ogni materiale usato sono lo specchio delle loro abitudini e della funzione che queste strutture avevano.

Il sapiente recupero  di molte di queste le ha rese musei aperti per turisti consapevoli, ma,  soggiornarvi in una non dà l’idea dell’intero vasto mondo delle masserie, ognuna merita il giusto tempo per viverla e carpirne l’anima, come fosse un organismo vivente risvegliato dopo un lungo sonno, ricco di racconti provenienti dal passato. I Frangiventi bed & breakfast a Rodi Garganico accoglie gli ospiti in un casale di fine ‘800, ristrutturato con un’attenzione alle sue origini di “casa padronale”. Il casale è immerso in 20 ettari di verde, tra agrumeti, uliveti, un piccolo bosco e una pineta tipica del Gargano con vista panoramica. L’azienda pratica e promuove l’agricoltura biologica, per questo la struttura non è dotata di aria condizionata. La soleggiata veranda attorno al casale, dotata di divanetti e lettini, è perfetta per i momenti di relax. La tenuta, situata nel cuore del Parco Nazionale del Gargano e dell’Oasi Agrumaria del Gargano, dista 2 km dal centro cittadino e dal mare. Il casale è suddiviso su tre livelli. Il piano terra comprende un’ampia cucina con sala e la zona living con TV e Wi-Fi. Al primo piano ci sono le 4 camere matrimoniali con vista mare o agrumeto. Il secondo e ultimo piano ospita le due ampie suite con terrazzo, composte da due stanze con letto matrimoniale e divano letto.

Il successo – come testimoniano le tante recensioni – è nell’ambiente accogliente e rilassante, casolare immerso nella natura con panorama mozzafiato,  colazione buonissima con prodotti molto curati e di ottima qualità, che ne fanno una location in grado di emozionare e suggestionare gli ospiti alla ricerca della migliore formula di vacanza benessere.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*