A Maratea la “Rassegna Alta Marea 2018…Maratea tra natura e Cultura”

La rassegna letteraria Alta Marea 2018 …Maratea tra Natura e Cultura, ideata e realizzata dall’Agenzia Letteraria Delia, in collaborazione con il Comune di Maratea, ispirata al tema “La danza del pensiero”, prosegue la XXIII edizione con una serata dedicata alle aritmie dell’anima.

Domenica 12 Agosto (ore 21.30 – Fiumicello -Maratea) sarà il benessere del corpo e dello spirito a fare da filo conduttore all’evento che vedrà ospiti Luigi Chiariello e Willy Pasini, autori del volume “Da cuore a cuore” (Sperling & Kupfer) e Gianluca Mech, personal wellner delle star, inventore del metodo Tisanoreica e unico erede di una tradizione erboristica antica che ha visto la sua famiglia al centro delle arti e dei segreti della fitoterapia in Italia, che daranno vita a un confronto a più voci, a un’analisi inedita delle crepe che possono minare la stabilità del nostro cuore, approfondendo le dinamiche cliniche e psicologiche che accompagnano l’individuo alla scoperta delle emozioni più complesse. Ad ospitare l’evento, il Parco dell’Hotel Santavenere, punta di diamante di un territorio turistico dalle grandi potenzialità.

Chi ha detto che l’amore è una prerogativa dell’adolescenza o della giovinezza? L’emozione della scoperta, la gioia della condivisione, il piacere fisico non hanno età, ma sono di sicuro un privilegio legato al benessere del corpo e dell’anima. Willy Pasini, psichiatra e sessuologo che ha indagato le relazioni umane, e Luigi Chiariello, cardiochirurgo di fama internazionale che ha operato papa Benedetto XVI, provano a rispondere a una domanda: l’amore è una debolezza o un privilegio? E il cuore che rapporto ha con l’amore? È solo un organo che pompa sangue o la sede di una scintilla? Il benessere psicofisico è origine e fonte dell’intimità e, di conseguenza, della felicità di una coppia. I due aspetti sono correlati. I rapporti tra due persone richiedono un impegno costante, soprattutto quando le vicissitudini della vita ci pongono di fronte alla necessità di trovare una nuova intimità.

Ed è proprio sul “curare la salute” garantendo il mantenimento del miglior stato psico-fisico che Gianluca Mech ha indirizzato il proprio lavoro. Divulgatore scientifico delle più recenti scoperte e innovazioni in materia di nutrizione, Mech si è posto come principale obiettivo rendere fruibile al grande pubblico il patrimonio di nuove conoscenze e innovazioni nel campo dietetico.

La rassegna chiude lunedì 13 Agosto (ore 21.30 – Piazza del Gesù – Fiumicello) con una serata dedicata ai volti della giustizia. Oreste Lo Pomo, autore di “Malanni di stagione” (Cairo editore) e Gigi Marzullo, racconteranno la vita di tutti i giorni di una piccola città “dalle relazioni corte” partendo da una vicenda che incarna in modo originale e per niente scontato la storia di un sistema giudiziario malato, che entra nelle pieghe dell’animo umano, e delle sue vittime.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*