Po Fesr 2014-2020. Reti intelligenti di distribuzione di energia: bando da 10 milioni 260 mila euro

La Giunta regionale ha approvato l’avviso pubblico per la Presentazione e selezione di progetti finalizzati all’esecuzione di interventi per la realizzazione di reti intelligenti di distribuzione dell’energia.

Con tale avviso la Regione punta a migliorare l’efficienza della generazione distribuita esistente, con la realizzazione di Smart Grids basate sull’integrazione di sistemi Ict  (Information Communication Technology) per il monitoraggio dei consumi e di sistemi di accumulo.

“Gli interventi – afferma Francesco Pietrantuono, assessore all’Ambiente ed Energia della Regione Basilicata – contribuiranno a incrementare la cosiddetta hosting capacity, ossia a migliorare l’efficienza delle reti nella gestione dell’energia prodotta da impianti da fonti rinnovabili.

Con i fondi dell’Asse 4 del Programma operativo Fesr 2014-2020 s’intende superare le criticità significative che la Regione ancora presenta nell’accesso e nella fruizione dell’energia elettrica (congestioni, colli di bottiglia, perdite di rete e disservizi nelle interconnessioni) sia per usi civili sia a fini produttivi.

La programmazione dei fondi Strutturali di Investimento Europei (Sie) 2014/2020 è particolarmente caratterizzata dalla rilevanza fornita non solo al perseguimento di obiettivi finanziari quanto di quelli di realizzazione e di risultato. La realizzazione di Smart Grids rappresenta uno degli obiettivi condivisi in fase di negoziato tra la Regione e la Commissione europea.

Le tipologie di progetti candidabili riguarderanno la realizzazione di reti intelligenti distribuzione dell’energia (Smart Grids) e l’adozione di sistemi evoluti di comunicazione digitale, di misurazione intelligente, di regolazione e gestione, di telecontrollo e monitoraggio dei consumi elettrici. L’ammontare dell’aiuto per singolo progetto e per impresa non potrà essere inferiore a 1 milione di euro, così come stabilito dal Decreto del Ministero dello Sviluppo economico del 20 marzo 2017 concernente la realizzazione di reti intelligenti di distribuzione dell’energia nei territori delle Regioni meno sviluppate”.

Possono beneficiare delle agevolazioni i soggetti titolari delle reti di distribuzione di energia. I soggetti abilitati alla presentazione delle candidature, potranno presentare la propria domanda entro 45 giorni da oggi, data di pubblicazione dell’Avviso sul supplemento al Bollettino Ufficiale della Regione Basilicata del 1° agosto 2018.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*