COLDIRETTI SCRIVE ALLA FRANCONI: “FIGLI E FIGLIASTRI”

Partecipare alla “Consulta regionale per l’invecchiamento attivo” istituita da una legge regionale, nonché ad ogni altro momento di confronto funzionale all’attuazione delle politiche integrate a favore della popolazione anziana della regione. E’ quanto chiedono Coldiretti Basilicata e l’associazione regionale Pensionati della confederazione agricola lucana che hanno inviato una lettera all’assessore alle Politiche per la Persona, Flavia Franconi. “Già in passato avevamo inviato richieste in tal senso rimaste inspiegabilmente inevase  – hanno sottolineato il presidente di Coldiretti Basilicata, Piergiorgio Quarto, e il presidente di Coldiretti Pensionati Basilicata, Leonardo Gorgoglione – per questo auspichiamo che la Regione – ed in particolare il Dipartimento Politiche per la Persona – non voglia, sulla scorta della richiamata modifica legislativa, escludere dalla Consulta e, quindi, dalla fase di prima attuazione della legge chi, da sempre ed in maniera qualificata, opera sul territorio per favorire il ruolo attivo degli anziani e dei pensionati con iniziative di informazione, divulgazione e integrazione tra generazioni e tra enti ed istituzioni, assicurando al contempo l’accesso alle prestazioni di carattere socio-assistenziale ad una porzione significativa della popolazione lucana”.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*