Il Primitivo di Manduria con le note del grande Jazz

Primitivo Jazz Festival giovedì 2 agosto a Maruggio (TA) ospita Vince Abbracciante e Claudio Chiarelli, le brillanti promesse della musica made in Puglia

Il Consorzio presenterà le sue perle enologiche insieme ai suoi sommelier 

Vince Abbracciante Claudio Chiarelli, brillanti promesse del Jazz made in Puglia, saranno i protagonisti di Primitivo Jazz Festival, la rassegna musicale che sposa i grandi vini alla musica d’autore. L’appuntamento, in scena giovedì 2 agosto alle 22 nel centro storico di Maruggio (TA), è organizzata dall’associazione AboutMusic con il contributo del Consorzio di Tutela del Primitivo di Manduria. L’ente che tutela e promuove una delle eccellenze della produzione vitivinicola pugliese presenterà a ritmo di jazz le sue perle enologiche. I suoi sommelier saranno disposizione per far conoscere al grande pubblico le grandi aziende che riunisce il Consorzio nelle sue tre tipologie: Primitivo di Manduria Doc, Primitivo di Manduria Doc Riserva e Primitivo di Manduria Docg Dolce Naturale.

Vince Abbracciante, fisarmonicista dal talento straordinario e Claudio Chiarelli, sax alto, racconteranno attraverso la musica, la narrazione e le immagini, la storia di un uomo le cui vicende umane, sociali e storiche, lo disegnano come un vinto, un perdente, uno sconfitto, ultimo tra gli ultimi, un brigante. Cambiando il punto di vista narrativo e rileggendo la storia con occhi diversi, ne viene fuori un eroe ed il suo coraggio. Un uomo dal grande cuore, follemente innamorato della sua Patria, della sua donna e dei suoi sogni. Ultimi, il titolo dello spettacolo, è scritto e diretto da Silvio Cantoroe arrangiato da Alessandro Caione. L’opera sarà cantata da Serena Spedicato, Monica Gesmundo, Agnese Cotardo, Alessandro Caione e Giovanni Viscontie musicato da Maurizio Bizzochetti(chitarra), Alessandro Caione (piano, chitarra e diamonica), AlessandroMattia Monteduro (percussioni) e daSilvio Cantoro(basso).

Accanto a Vince Abbracciante e Claudio Chiarelli ci sarà il musicista Umberto Summa.

“Riteniamo – spiega Roberto Erario, presidente del Consorzio di Tutela del Primitivo di Manduria – che l’abbinamento tra musica jazz e vino di qualità, non può che dar vita ad un connubio di straordinario, affascinante ed irripetibile richiamo. La musica jazz, per la sua intimità e i suoi ritmi, necessita di un abbinamento con un prodotto altrettanto meditativo, come il Primitivo di Manduria. Ed è proprio a Campomarino, frazione di Maruggio, che nel 1891 si è avuta la prima etichetta di Primitivo”.

Primitivo Jazz Festival nasce da un’idea del suo direttore artistico Umberto Summa con il contributo del Consorzio di Tutela del Primitivo di Manduria e il patrocinio del Comune di Maruggio.

Per informazioni è possibile telefonare al numero tel. 333.4239926, mandare una mail a umberto.summa@gmail.com  oppure visitare la pagina Facebook www.facebook.com/PrimitivoJazzFestival

Il Consorzio di Tutela del Primitivo di Manduria non si ferma qui. Per i mesi estivi contribuisce ad altre iniziative enogastronomiche. Un fil rouge che collega musica, vino, arte e cultura con diversi eventi sul territorio, dedicati a chi abita e frequenta la Puglia in estate: Notte dell’Arte a Manduria il 28 luglio; Sagra Medievale di Monacizzo il 4 e 5 agosto; Pizzica& Primitivo a San Pietro in Bevagna il 7 agosto e Calici di Stelle a Sava il 10 agosto.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*