Tinchi: Riaperto il vecchio ingresso principale dell’ospedale

Nell’ambito dei lavori del vecchio ingresso dell’ospedale , nel rispetto di quanto concordato e condiviso nell’incontro tecnico-operativo del 26 maggio scorso presso il P.O. di Policoro, in concomitanza con il proseguimento dei lavori per consentire il completamento delle opere di demolizione del corpo A della struttura che interessano il vecchio vano ascensori e la scala del corpo centrale dell’Ospedale di Tinchi, proprio per garantire la continuità dei servizi sanitari con i lavori in corso.

A partire da oggi il vecchio principale ingresso di Viale Magna Grecia, è aperto all’utenza. Ingresso in corrispondenza del nuovo vano scala e del nuovo ascensore per l’accesso agli ambulatori del 1° e 2° piano, e dell’ingresso principale del PTS collegato da corridoio al vano scala e al CUP. Predisposizioni per assicurare la regolare prosecuzione dei lavori presso il cantiere e per garantire ordine e sicurezza agli utenti nell’accesso ai servizi sanitari offerti dal nostro Presidio Ospedaliero.

Questa mattina una delegazione del Comitato ha potuto visionare e monitorare l’accessibilità e la fluibilità dell’utenza, e constatare i disagi ridotti al minimo. Tenendo conto della serietà dell’impresa edile Tagliente Costruzioni srl, la ditta esecutrice dei lavori dell’Ospedale, cogliamo l’occasione per invitare, nuovamente, la cittadinanza ad avere pazienza e collaborazione e a rispettare la variazione, i luoghi e le nuove aree ospedaliere con la nuova scala su Viale Magna Grecia, affinchè tutto possa procedere per il meglio senza creare grossi o particolari disagi fino al termine dell’intervento in atto. Le modifiche sono indicate (immagini allegate) con apposita segnaletica. Restano invariati i percorsi di accesso per gli altri servizi.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*