Gravina in Puglia: Convocata per il 25 Luglio una seduta del Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica

Sarà una specifica seduta del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica ad occuparsi dell’escalation di atti criminali che negli ultimi mesi ha segnato la vita di Gravina in Puglia. Lo ha deciso il Prefetto di Bari, Marilisa Magno, convocando per il 25 Luglio una riunione dell’organismo che si occupa dell’ordine pubblico nel territorio barese. Una decisione presa in risposta all’allarme lanciato nei giorni scorsi da Palazzo di Città, attraverso una nota con la quale il sindaco Alesio Valente aveva segnalato il moltiplicarsi di assalti ad attività commerciali, scuole e beni comuni, con l’invito a voler adottare gli opportuni provvedimenti. «Di fronte al ripetersi di episodi che per la loro frequenza e gravità non possono più considerarsi né isolati né frutto di semplice quanto deprecabile vandalismo – afferma Valente – abbiamo ritenuto opportuno richiedere un’intensificazione dei controlli e della presenza dello Stato: non si può correre il rischio di sottovalutare un fenomeno serio e preoccupante che tende a radicarsi e per questo necessita di attenzione e cura per evitare che si trasformi in emergenza capace di intaccare il tessuto produttivo e sociale gravinese, sin qui capace di opporre sana resistenza ad interferenze di ogni tipo e di rigenerarsi pure a fronte di ogni reato consumato ai propri danni». Conclude Valente: «Ringrazio il Prefetto Magno per la sua sensibilità istituzionale e per l’attenzione riservata alla città di Gravina: a lei ed ai vertici delle forze dell’ordine esporremo le nostre preoccupazioni, offrendo piena disponibilità alla collaborazione e sollecitando ogni azione ritenuta utile e necessaria».

Se ne riparlerà Mercoledì mattina in Prefettura, al tavolo del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica. Unico il punto all’ordine del giorno: situazione sicurezza a Gravina in Puglia.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*