BARI. Intensificati i controlli nel quartiere Libertà dei Carabinieri

Arrestato un 37enne di Carbonara con due pistole a tamburo. Denunciato a p.l. un libero vigilato di Japigia, in licenza sperimentale

Continuano i servizi di controllo del territorio in città da parte dei Carabinieri del Nucleo Radiomobile e ieri, in via Brigata Bari, i militari di una “gazzella” hanno arrestato per detenzione e porto abusivo di arma comune da sparo un 35enne di Carbonara.

Nella circostanza, il 35enne veniva sottoposto a controllo mentre, alla guida di  un’utilitaria in sosta lungo la pubblica via, stava parlando con una persona, identificata nel detenuto in licenza sperimentale Ladisa Nicola 37enne, del quartiere Japigia che era in bicicletta.

A seguito di una perquisizione veicolare, per il 35enne sono scattate le manette in quanto, sotto il sedile lato passeggero, venivano rinvenute e sequestrate due pistole a tamburo, marca Smith & Wesson di cui una mod. 32 Long CTG  e l’altra in parte bruciata. Le due pistole, in perfette condizioni di funzionamento presentano entrambe parti delle rispettive matricole abrase.

L’arrestato, su disposizione della competente A.G., è stato  sottoposto agli arresti domiciliari, in attesa di giudizio, mentre il detenuto è stato denunciato per inosservanza delle prescrizioni imposte dall’A.G..

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*