DENUNCIATO DAI CARABINIERI PER DETENZIONE STUPEFACENTI AI FINI SPACCIO.

NEL PRIMO POMERIGGIO DEL 14 LUGLIO U.S., I CARABINIERI DEL N.O.R.M. – ALIQUOTA RADIOMOBILE DELLA COMPAGNIA DI LAGONEGRO (PZ), NEL CORSO DI MIRATI SERVIZI FINALIZZATI AL CONTRASTO DEI REATI IN MATERIA DI STUPEFACENTI, HANNO DEFERITO IN STATO DI LIBERTÀ UN 36ENNE RESIDENTE A ROMA, PER DETENZIONE AI FINI DI SPACCIO DI SOSTANZA STUPEFACENTE. LO STESSO, A BORDO DELLA SUA AUTOVETTURA, FERMATO A UN POSTO DI CONTROLLO LUNGO LA SS.585 E SOTTOPOSTO A PERQUISIZIONE PERSONALE E VEICOLARE, E’ STATO TROVATO IN POSSESSO DI 14 GRAMMI DI “HASHISH”, DA CUI POTERE RICAVARE CIRCA 80 (OTTANTA) DOSI, DA DESTINARE ALLA VENDITA AL “DETTAGLIO”, ED UNA SOMMA DI EURO 1.000,00 CIRCA. LA DROGA È STATA SEQUESTRATA E INVIATA AL LABORATORIO ANALISI STUPEFACENTI DEI CARABINIERI DI SALERNO AL FINE DI ACCERTARE IL PRINCIPIO ATTIVO CONTENUTO.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*