Bernalda: Arrestato un detenuto domiciliare sorpreso dai Carabinieri all’interno di una sala giochi.

A Bernalda i militari del locale Comando Stazione Carabinieri hanno tratto in arresto per evasione dagli arresti domiciliari un 52enne del luogo. L’uomo, che stava scontando una detenzione domiciliare per un cumulo di pena, presso la propria abitazione nel centro Jonico, a seguito di un provvedimento del Tribunale di Sorveglianza di Potenza, non veniva trovato presso la propria dimora negli orari stabiliti dall’Autorità Giudiziaria, poiché autorizzato da uscire dall’abitazione in un determinato arco temporale, per soddisfare le proprie esigenze alimentari. I Carabinieri prontamente, attivavano le ricerche tramite la Centrale Operativa della Compagnia di Pisticci, dell’evaso. L’uomo, alle ore 20:00 di ieri sera, veniva rintracciato all’interno di una sala giochi di Bernalda, ove si stava intrattenendo. Immediatamente veniva bloccato dai militari operanti che lo ponevano in sicurezza traendolo in arresto. Dopo le formalità di rito il soggetto, su disposizione della Procura della Repubblica del Tribunale di Matera, è stato associato presso la casa circondariale del capoluogo ove rimarrà a disposizione all’Autorità Giudiziaria.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*