Adiconsum Matera su disservizi postali a Tursi

“Pervengono all’Adiconsum di Matera continue segnalazioni da parte dei cittadini di Tursi, Comune della Provincia di Matera con oltre 5 mila abitanti, per i disservizi creati da Poste Italiane con la ritardata consegna della corrispondenza. Tali disservizi comportano a carico dei cittadini, pur non avendo alcuna colpa, disagi e addebiti in fattura per ritardati pagamenti delle bollette di luce, gas e telefonia, mentre le responsabilità sono interamente di Poste Italiane S.p.A”.
E’ quanto si legge nella nota dell’Adiconsum Matera in cui Marina Festa, Presidente provinciale dell’Adiconsum di Matera evidenzia che: “I cittadini di Tursi sono ormai stanchi per la ormai persistente ritardata consegna a domicilio della posta e per questo attiveremo in quel Comune ogni azione utile affinché sia assicurato il servizio senza ulteriori disagi. Le penali per il ritardato pagamento delle fatture devono essere addebitate a Poste Italiane e non agli utenti perché questi ultimi sono stati impediti, non ricevendo le fatture, a far fronte in tempo utile ai pagamenti.
Siamo comunque disponibili – conclude Marina Festa nella nota – ad incontrare la Direzione delle Poste, in uno spirito di collaborazione, per chiarire meglio la problematica e trovare delle immediate soluzioni.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*