Rionero in Vulture: Un uomo tratto in arresto per detenzione di stupefacenti.

Nel corso di un regolare servizio di controllo del territorio i militari della Stazione Carabinieri di Rionero in Vulture hanno tratto in arresto un giovane. Si tratta di G. E. Classe ‘98, originario del Gambia, richiedente asilo.

I militari dell’arma, insospettiti dall’atteggiamento assunto dal ragazzo alla vista dei carabinieri, lo hanno fermato lungo le vie cittadine e hanno eseguito un controllo approfondito.

La perquisizione personale eseguita, ha consentito di rinvenire occultati nei pantaloni del giovane cinque distinti involucri di carta e cellophane, tutti contenenti piccole quantità di sostanza stupefacenti del tipo marijuana, per complessivi 20 grammi circa, nonché un’ ingente somma in denaro contante, circa 300 euro, in banconote di vario taglio.

La sostanza stupefacente, che per modalità di confezionamento era evidentemente destinata allo spaccio e pronta ad essere ceduta ad assuntori della zona, ed il denaro contante, verosimile provento dell’attività delittuosa, sono stati sottoposti a sequestro, mentre il giovane è stato tratto in arresto con l’accusa di detenzione di stupefacenti finalizzata allo spaccio.

Su disposizione del Sostituto Procuratore di turno presso la Procura della Repubblica di Potenza, il giovane è stato ristretto presso l’abitazione dove è ospitato, in regime di arresti domiciliari in attesa di giudizio.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*