Anche la Basilicata a Pontida per il raduno della Lega

“Centinaia i lucani a Pontida in occasione del 32esimo raduno-festa della Lega che si è tenuto oggi nella città lombarda. È stata una grande manifestazione all’insegna dell’amicizia e della condivisione. Presa d’assalto la postazione dedicata alla Lega- Basilicata da migliaia di persone per degustare i tanti prodotti enogastronomici tipici esposti negli stand allestiti per l’occasione. Promessa mantenuta da parte del capitano Matteo Salvini che preso d’assalto dai fotografi e sostenitori lucani ha fatto visita agli stand  insieme al sottosegretario Armando Siri.” E’ quanto si legge in una nota della Lega Salvini premier Basilicata all’indomani della raduno a Pontida della Lega.

“I lucani lo hanno acconto con tanto affetto omaggiandolo con peperoni cruschi e caciocavallo. Il ministro dell’Interno e il sottosegretario hanno ascoltato alcune delegazioni , in particolare quella di Venosa  che ha consegnato nelle mani del sottosegretario Siri un report sulla situazione migranti. Su questo tema Salvini e Siri hanno promesso di prestare la massima attenzione riguardo la regolamentazione dell’accoglienza dei migranti negli appartamenti.”

Nell’area dedicata alle degustazioni i prodotti lucani sono andati a ruba. “La Basilicata è tutta bella – è stato il commento del presidente della Regione Veneto, Luca Zaia – il popolo lucano è fantastico, meravigliosi i prodotti enogastronomici”. A portare sostegno ai  lucani anche il presidente della Regione Fiuli-Venezia  Giulia Massimiliano Fregrida che ha incoraggiato  i lucani definendo la Basilicata “ traino per il Sud”. Tanto entusiasmo e tante emozioni per le persone che hanno raggiunto Pontida con autobus, treni e mezzi propri. Ma tanta anche la speranza e la voglia di prendere coraggio e fiducia e credere nel cambiamento dopo anni di mal governo. “Mi impegnerò affinchè la Basilicata venga messa al centro delle attenzioni – ha dichiarato  il segretario regionale Antonio Cappiello –  nonostante la nostra terra abbia un forte potenziale turistico oggi siamo una popolazione alla fame e con le nuove generazioni in fuga”.  Presenti a Pontida anche  il segretario vicario della Lega Basilicata, Massimo Zullino, e il senatore Pasquale Pepe.  “Non ci aspettavamo tutta questa partecipazione da parte della gente – hanno commentato entrambi – è  stata la festa di tutti, dei giovani, delle donne, degli amici” dichiarano con entusiasmo presenti all’evento  ad accompagnare e sostenere i lucani”.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*