A Rivello le finali torneo baseball kings

Nella stupenda cornice del centro sportivo Baseball di Foggia, si è concluso con le finali, il campionato della Lega del Mare 2018. In quest’ultima tornata si sono viste scontrare tutte le squadre partecipanti, Napoli Baseball, Fovea Embers (Foggia), Thunders Salerno, Warriors Bari, Brewers Caserta, CUS Cosenza, Seagulls Salerno ed i Kings Rivello, la squadra del locale circolo Acli.
I Kings hanno dovuto subito affrontare l’impegno più pesante, la sfida con il Napoli baseball, compagine che ha fine giornata ha raggiunto la vittoria del torneo. Una sconfitta per i Kings in cui però gli avversari hanno dovuto sudarla fino all’ultimo inning.
Nella prima semifinale play out, i ragazzi rivellesi anno affrontato ancora una volta il CUS Cosenza, rinforzatosi per l’occasione, e grazie proprio a questi rinforzi, ha avuto la meglio. Nell’ultimo incontro, con i rivali storici dei Seagulls Salerno, il rivello ha ceduto per un solo punto, ma le potenzialità dei giovani leoni si sono espresse nel migliore dei modi. Un esperienza straordinaria, un ottavo posto che è l’inizio di un cammino che porterà a grandi vittorie.
Nominiamo ancora una volta questi terribili ragazzi, così definiti dalle altre squadre per il filo da torcere che hanno dato, nonostante la giovane età e l’inesperienza:
Antonio Labanca – Lanciatore/Esterno centro
Nicola Carlomagno – Seconda Base
Giuseppe Brigante – Interbase
Andrea Labanca – Ricevitore/1 base
Vincenzo Anania – Esterno Centro
Nicola Ielpo – Lanciatore/esterno sinistro
Dominga Labanca – 1 Base
Luciana Labanca – 3 Base
Antonio Pettinato – Esterno destro
Giuseppe Ferrari – Coach/esterno sinistro
Gustavo Savino – Manager/Ricevitore
Come già detto il campionato è stato vinto dal Napoli Baseball, ma anche i Kings Rivello possono vantarsi di un importantissimo premio.
I coach di tutte le squadre partecipanti lo hanno nominato Best Rookie, Miglior esordiente della Lega del Mare, la giovane promessa rivellese Antonio Pettinato, 12 anni. Il lavoro e l’impegno di questi ragazzi, la voglia di confrontarsi con realtà già affermate, il coraggio di competere, sono partiti che nessuno ci credeva, per strada si sono avvicinati tantissimi amici, molti hanno regalato materiale per il gioco e le tute, altri hanno voluto dare un contributo ed un sostegno.
Questi fantastici ragazzi partiti con entusiasmo e con la gioia, non si sono spaventati , gli altri erano più grandi ed esperti, divertimento, impegno, lealtà ed educazione sono stati i principi fondamentali. “Il futuro è alle porte – dice Gustavo Savino, presidente del locale circolo ACLI e promotore dell’iniziativa baseball – Abbiamo appena terminato il progetto con le scuole per diffondere il batti e corri. Ci stiamo già preparando alla nuova stagione, con altri progetti ed il coinvolgimento dei più piccolini . Stiamo realizzando il nostro “diamante”, che potrà accogliere chiunque voglia avvicinarsi a questo sport. I nostri pulcini saranno protagonisti al prossimo Trofeo CONI 2018. Insomma un work in progress entusiasmante. Invito tutti a venirci a trovare e provare, magari troviamo qualche talento nascosto. La squadra è aperta a tutti”

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*