Palazzo Gattini festeggia 10 anni di attività

“Sono passati 10 anni da quando abbiamo aperto le ante del grande portone da cui si accede al nostro albergo e da quando abbiamo ‘restituito’ alla città un palazzo storico, in cui risiedeva la nobile famiglia dei Gattini, una delle più importanti di Matera, nella nuova veste di struttura ricettiva.
Sembra ieri, il giorno in cui abbiamo iniziato ad accogliere i nostri primi ospiti e li abbiamo fatti accomodare in una delle nostre stanze, o quando abbiamo avuto l’onore di ospitare Sharon Stone, quando abbiamo sentito risuonare nei corridoi la voce di Steven Tyler o quando il Dalai Lama ha riempito questi spazi con la sua silente autorevolezza.
Durante questi anni ci siamo impegnati a migliorare e aumentare la qualità della nostra offerta: abbiamo avviato e ampliato la nostra SPA, abbiamo inaugurato il ‘Duomo Cafè’ e ci siamo adoperati per avere all’interno della nostra struttura un ristorante in cui permetterti di gustare i sapori e i prodotti locali, abbiamo aumentato i nostri servizi per poter accogliere un maggior numero di clienti e per mettere, gli incantevoli ambienti del nostro Luxury Hotel, a disposizione di chi è in cerca di location uniche in cui ambientare un matrimonio o in cui ospitare meeting e incontri aziendali.

Festeggiamo così il nostro decennale, guardando indietro ai nostri inizi e a tutto quanto di buono fatto in questi primi dieci anni, e, soprattutto, guardando avanti, pronti ad affrontare i prossimi anni con lo stesso entusiasmo, con la stessa determinazione e con la stessa voglia di migliorarci ogni giorno.

Il 29 giugno abbiamo organizzato un party esclusivo negli ambienti di Palazzo Gattini. Un’occasione per condividere, con te e con quanti negli anni hanno scelto i nostri servizi, questa prima importante tappa del nostro percorso.
Durante la serata è in programma un concerto dell’orchestra ICO della Magna Grecia che, diretta dal Maestro Pietro Romano, accompagnerà “Le Divas” su musiche di Bizet, Mascagni e Rota.
Brinderemo insieme per celebrare i 10 anni della nostra attività e per prepararci ad affrontare, insieme, i prossimi.”

 

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*