Gravina: Riparato il guasto, riapre la discarica di Conversano.

Si appresta a tornare alla normalità la situazione in decine di Comuni del Barese, compresi tutti quelli dell’Aro BA4 e tra essi Gravina, Altamura e Santeramo, nelle ultime 48 ore interessati dal mancato funzionamento degli impianti. Nella città del grano e del vino, in particolare, Raccolio srl ha comunicato che già nella giornata odierna si procederà alla ripresa delle attività di svuotamento dei cassonetti, mentre dalla mattinata di Venerdì 22 Giugno sarà svolto come da programma il servizio di raccolta differenziata. Al riguardo, dopo la rimozione – come annunciato – dei vecchi cassonetti dal centro storico, si invita la cittadinanza a non abbandonare rifiuti per strada ed a seguire invece le modalità stabilite per la differenziata, con l’avvertenza che i trasgressori saranno severamente sanzionati.

Continua intanto la distribuzione dei kit gratuiti: quelli per le utenze domestiche potranno essere ritirati presso i capannoni della Diquemarmi, in via Alcide De Gasperi angolo via Carrara, dal lunedì al sabato dalle 9 alle 13, e dal lunedì al venerdì anche dalle 15 alle 19. Per provvedere al ritiro sarà necessario esibire la tessera sanitaria dell’intestatario dell’utenza Tari. Possibile procedere anche per delega: il relativo modulo, disponibile anche sul sito www.comune.gravina.ba.it nell’apposita sezione “Raccolta differenziata”, dovrà essere accompagnato dalla tessera sanitaria del delegante e da copia del documento di identità del delegato.

In corso anche la fornitura concernente i condominii (composti da 7 o più residenze), le utenze commerciali e, in generale, quelle non domestiche. Completato il censimento, personale incaricato della società Raccolio srl, munito di apposito tesserino di riconoscimento, porterà a compimento le attività propedeutiche alla installazione dei carrellati. Per favorire il rapido e puntuale espletamento delle procedure, si invitano i cittadini alla massima collaborazione, ricordando che eventuali richieste, di chiarimento o di informazioni, potranno ottenere risposta attraverso il sito internet www.aroba4.it oppure utilizzando da telefono cellulare la app aroba4. Sempre in funzione anche il numero verde 800.036459.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*