STIGLIANO: EMERGENZA FRANA. AZIONI RISOLUTIVE E CELERI

Nella mattinata del 20 giugno 2018,  il neo Commissario delegato per la realizzazione degli interventi di mitigazione del rischio idrogeologico della Regione Basilicata, Antonio Di Sanza, insieme ai due RUP “frane”, Dino Colangelo e Domenico Berterame, ha effettuato un sopralluogo alla frana del centro sociale.
Presenti all’incontro il sindaco Micucci, gli assessori Marchese e Sinisgallo, i consiglieri Colangelo G., Capalbi G. e Simone R., l’ing. D’Ambrosio; non era presente, per un involontario difetto di comunicazione, il presidente del comitato cittadino, Marzano F.
L’incontro è stato sollecitato soprattutto per una verifica sulla bretella della S.C. Acinello che, per l’acuirsi del fenomeno franoso, richiede interventi urgenti.
Tra le ipotesi anche un eventuale nuovo percorso stradale alternativo, ciò al fine di scongiurare isolamenti e disservizi alla comunità.
Il sindaco e il responsabile dell’ufficio tecnico comunale hanno chiesto azioni risolutive e celeri, anche nella direzione della “somma urgenza” per accelerare gli interventi da realizzare.
Il Commissario e la struttura tecnica regionale hanno indicato i tempi delle prossime attività: confermate la chiusura della gara per la progettazione e la prossima nomina della Commissione Gara, entro la prima decade di luglio sarà affidato l’incarico al/ai progettista/i.
Lo stesso Commissario si è reso disponibile ad effettuare tutte le iniziative necessarie affinché gli interventi indispensabili non vengano procrastinati ulteriormente.
L’ing. Berterame ha fatto presente che è stato richiesto alla Protezione Civile Nazionale la proroga dello stato di emergenza di prossima scadenza.

Comune di Stigliano

 

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*