Scanzano Jonico: Furto di energia elettrica. un uomo arrestato dai Carabinieri.

Nel primo pomeriggio dell’08 giugno 2018, nell’ambito di servizio finalizzato alla prevenzione e repressione del fenomeno del cosiddetto “caporalato”, i Carabinieri della Stazione di Policoro e del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Matera e Potenza hanno sottoposto a controllo un’azienda agricola dedita al commercio di prodotti ortofrutticoli con sede in Scanzano Jonico località Lido Torre. Nel corso dell’attività ispettiva i militari hanno riscontrato la presenza di un contatore per l’energia elettrica relativo ad una fornitura dismessa “manomesso”, ovvero era stato creato un allaccio abusivo tramite due cavi unipolari collegati direttamente alla rete elettrica pubblica. Il danno stimato nei confronti della compagnia erogatrice del servizio ammonta a circa 3.500,00 euro. Pertanto, C.G., sessantacinquenne del luogo, titolare dell’azienda, è stato arrestato in flagranza del reato di furto aggravato di energia elettrica. Inoltre, nel medesimo luogo, è stato rinvenuto anche un autocarro Fiat Daily risultato oggetto di furto avvenuto nel mese di maggio in provincia di Cosenza. Per tale circostanza l’uomo è stato anche denunciato per il reato di riciclaggio. Al termine degli accertamenti C.G. è stato accompagnato presso la propria abitazione in regime degli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*