SOTTOSCRITTO IL PATTO PER L’ATTUAZIONE DELLA SICUREZZA URBANA; PROGETTO DI VIDEOSORVEGLIANZA PER IL COMUNE DI GINOSA

Giovedì 07 giugno 2018, presso la Prefettura di Taranto, il Sindaco Vito PARISI ha sottoscritto con il Prefetto Donato Cafagna, alla presenza del Dott. Capristo – Procuratore delle Repubblica presso il Tribunale di Taranto e di altre autorità civili e militari, il “Patto per l’Attuazione della Sicurezza Urbana”.

Il Patto per l’Attuazione della Sicurezza Urbana nasce dall’esigenza di garantire ai cittadini il diritto alla sicurezza e alla qualità della vita urbana migliore.

Il patto prevede, in coerenza con le linee generali della legge 48/2017, nel rispetto di linee guida adottate, su proposta del Ministro dell’interno (accordo quadro sottoscritto al Viminale il 20 marzo 2007) interventi per la sicurezza urbana, tenuto conto anche delle esigenze delle aree rurali confinanti con il territorio urbano.

L’obiettivo del Patto è l’eliminazione progressiva di aree di degrado e di illegalità, nel rispetto delle competenze delle autorità di pubblica sicurezza, ottimizzando l’integrazione con le politiche di sicurezza delle autonomie territoriali e impegnando maggiormente le polizie locali.

Il Sindaco Vito Parisi dichiara: “Il Comune di Ginosa ha messo appunto un progetto, che dovrà essere trasmesso in Prefettura per le successive valutazioni tecniche, per l’installazione di 30 videocamere ad alta definizione con sistema di riconoscimento visivo biometrico, da collocare lungo le principali direttrici d’ingresso dei centri urbani e in luoghi specifici per il contrasto alla criminalità, al consumo di alcolici e di sostanze stupefacenti; il tutto per restituire a tutti i cittadini quello stato di sicurezza e tranquillità in cui hanno diritto di vivere.”

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*