Caporalato: Cavallo (FAI CISL): Dare piena applicazione alla legge 199

Il segretario generale della Fai Cisl Basilicata, Vincenzo Cavallo, commentando l’operazione di contrasto al lavoro irregolare condotta nel metapontino dall’ispettorato territoriale del lavoro e dai Carabinieri, ha detto che “si conferma la necessità di contrastare sul piano penale il fenomeno del caporalato dando piena applicazione alla legge 199 e di intensificare gli sforzi per prevenire un fenomeno che offende da un lato la dignità dei lavoratori sfruttati e dall’altro le aziende rispettose delle norme che hanno costi maggiori e più difficoltà nei mercati. Chi si rivolge all’intermediazione illegale dei caporali non lo fa perchè ha difficoltà a reperire manodopera ma per ridurre i costi e fare concorrenza sleale ai concorrenti. Questa operazione dimostra che abbiamo una buona legge e che bisogna contrastare il tentativo di chi vuole annacquarla perché considerata troppo stringente. È necessario, invece, applicare le parti non ancora attuate della legge, a partire dalla costituzione della cabina di regia del materano”.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*